Messaggio di Medjugorje a Ivan del 15 marzo 2010

Mar 16, 2010

Ivan a Lavezzola (Ra) lunedi 15 marzo 2010 – Traduzione di Krizan

Non ci sono le parole per  descrivere la bellezza e l’attesa dell’incontro, per ogni incontro con la Madonna sempre ci prepariamo con la preghiera del Santo Rosario.
Pregando questa sera con voi il rosario e quando si avvicinano le 6 meno venti, io comincio a sentire la sua vicinanza nel mio cuore.
Anche questa sera, posso riferire che questa sera la Madonna  è arrivata prima che io mi sono inginocchiato, è venuta molto felice e gioiosa ed è  venuta con tre angeli.
Ha salutato tutti noi con il suo saluto materno,  sia lodato Gesù  cari figli miei.
Poi ha detto queste parole:

“Cari figli io desidero che anche voi oggi siate il mio fiore.
Innaffiate questo fiore con la preghiera,
innaffiate  la vostra  anima con la preghiera.
Desidero cari figli che pregate anche per tutti quei fiori che sono spenti appassiti e per tutte le anime che stanno morendo.
Pregate cari figli, pregate pregate ”

Poi la Madonna per un lungo tempo ha pregato con le mani distese sopra tutti noi
specialmente sopra i sacerdoti qui presenti.
Ci ha benedetto  tutti con la sua benedizione  materna.
Il veggente ha raccomandato tutti voi i vostri bisogni e le vostre  famiglie
LA Madonna ha continuato a pregare sopra tutti noi.
Ho pregato con lei padre gloria poi è seguita una conversazione  privata con la Vergine.
Dopo questa conversazione la Madonna scompare nel segno della luce e della croce.
Ci ha salutato dicendo “andate in pace cari figli miei”.  Voglio sottolineare in questo messaggio di stasera per esempio l’amore che si vede dai suoi occhi dal suo viso, il suo sorriso, la sua bellezza non si può spiegare.

Posted by | Categories: Messaggi |

Share with others

No Responses so far | Have Your Say!

Comments are closed.