L’ex peccatore Brosio tornerà nel giorno dell’Immacolata

Mar 31, 2010

Per i presenti, la diretta tv di «Domenica in» con Massimo Giletti, in collegamento con il giornalista Paolo Brosio dalla chiesa di San Giovanni Bosco, per l’acceso confronto con gli atei che non riconoscono l’autenticità delle apparizioni di Medjugorje, è stata un’esperienza unica. Gli animati interventi ad alta voce di Brosio, munito di auricolare, davanti alle telecamere e al monitor piazzati davanti all’altare, si sovrapponevano intrecciandosi, in un’atmosfera quasi surreale, alle preghiere e ai canti dei fedeli, che proseguivano come nulla fosse.
Ha colpito poi, terminato il collegamento, l’inginocchiarsi di Brosio sul pavimento per pregare con gli altri, unendosi alla fine alle ragazze del coro per cantare assieme le laudi. Una testimonianza di fede che ha colpito ancora di più tre ore più tardi, al teatro Centrale, davanti a una folla che stipava platea e loggione, tanto che più di un centinaio di persone non sono riuscite a entrare e hanno dovuto rinunciare. Una folla da stadio, catturata per un’ora e mezza, dalle confessioni del famoso giornalista, affabulatore straordinario ma convincente per la sua cruda sincerità, commovente a volte fino alle lacrime. Frequenti le interruzioni per gli applausi, prima dell’ovazione finale. È riuscito a liberarsi dall’abbraccio della folla soltanto dopo oltre un’ora dalla fine dell’incontro, per rispondere alla pioggia di domande che gli venivano poste, oltre che per firmare le copie del suo libro-confessione, nella hall del teatro.

Continua su L’Arena

Posted by | Categories: Paolo Brosio, Testimonianze |

Share with others


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri/medjugorje/blog/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

No Responses so far | Have Your Say!

Comments are closed.