Festa del Corpus Domini a Medjugorje

Giu 10, 2010

Quest’anno molti pellegrini sono arrivati da vari paesi per essere qui a Medjugorje durante la Festa del Corpus Domini. C’erano gruppi dalla Polonia, dal Portogallo, dalla Slovacchia, dall’Ungheria, dalla Slovenia, dall’Italia, dalla Francia, dalla Lettonia, dagli Stati Uniti, dalla Germania, dall’Austria, dall’Inghilterra, dall’Irlanda e naturalmente dalla Croazia e dalla Bosnia-Herzegovina. A causa della pioggia intensa non si è potuta svolgere la tradizionale Processione con il Santissimo, vi è stata invece l’Adorazione del Santissimo Sacramento. Assieme ai molti pellegrini dai vari paesi, c’erano i membri dei gruppi militari storici dell’esercito croato di Sibenik, di Ogulin e di Vinkovici. Indossando le loro belle e tradizionali uniformi erano una effettiva attrazione ovunque andassero, inoltre hanno guidato i vari misteri del rosario delle 18 nella Chiesa di San Giacomo. Josko Babacic, capo della protezione civile della città di Sibenik, ha detto a Radio MIR-Medjugorje: “Abbiamo avuto l’enorme onore di guidare le decine del rosario nella Chiesa di San Giacomo la sera di mercoledì, davanti a tanta gente diversa. Ci rimarrà sempre come un meraviglioso ricordo e certamente verremo ancora.”  Hrvoje Smiljanic, vice presidente dei Falchi Croati a Vinkovci e guida della Guardia dei Falchi Croati a Vinkovci, ha parlato con lo stesso spirito: “Penso che avrò un problema enorme l’anno prossimo, poiché tutti i membri della protezione certamente desidereranno venire. Le impressioni erano davvero grandi. Potevi sentire l’immensa spiritualità così come l’incredibile collegamento tra le migliaia di persone tutt’intorno alla Chiesa e noi che eravamo all’interno. Era davvero impressionante vedere quegli uomini giovani e forti che pregavano e che guidavano la preghiera del rosario. Un esperienza impagabile”. Petar Markovic, segretario della Protezione Frankopan di Ogulin ha aggiunto di come sia venuto per la prima volta a Medjugorje nel 1999 e da allora sia diventato regolare pellegrino entusiasta della Spiritualità di Medjugorje. Oltre alla visita dei luoghi di preghiera a Medjugorje i soldati hanno visitato il Monastero Francescano di Humac e, alla fine, hanno espresso il desiderio di fare questo pellegrinaggio ogni anno per la Festa del Corpus Domini.

Tratto dal sito www.medjugorje.hr

Posted by | Categories: Medjugorje |

Share with others


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /membri/medjugorje/blog/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 405

No Responses so far | Have Your Say!

Comments are closed.