Jakov: decimo segreto e ultima apparizione quotidiana - Eco di Maria nr.142

Durante il suo viaggio in America, da Miami, Jakov ha mandato a P.Slavko la seguente comunicazione: «Venerdì 11 settembre 1998, durante l'apparizione quotidiana, la Madonna mi ha detto di prepararmi in preghiera in modo particolare per l'apparizione del giorno successivo, perché mi avrebbe affidato il decimo segreto. Sabato, 12 settembre la Madonna è venuta alle 11,15 (ora locale). Quando è venuta mi ha salutato come sempre col saluto: "Sia lodato Gesù Cristo". Mentre mi affidava il decimo segreto era triste. Dopo, con un dolce sorriso, mi ha detto: Caro figlio, io sono tua Madre e ti amo incondizionatamente. Da oggi non ti apparirò più ogni giorno, ma soltanto il giorno di Natale, il giorno della nascita di mio Figlio. Non essere triste perché io sarò sempre con te come madre e come ogni vera madre non ti abbandonerò mai. Tu continua a seguire la via di mio Figlio, via di pace e di amore e cerca di perseverare nella missione che ti ho affidato. Sii esempio di un uomo che ha conosciuto Dio, l'amore di Dio.
Vedano sempre in te un esempio di come Dio opera negli uomini e di come opera attraverso di loro. Io ti benedico con la mia benedizione materna e ti ringrazio di aver risposto alla mia chiamata.

L'apparizione è terminata alle 11,45». In una breve telefonata a P.Slavko Barbaric, Jakov ha detto di aver pianto a lungo e che era molto triste.
Tutto questo - scrive suor Emmanuel (riportiamo liberamente) - è avvenuto in una casa privata di Miami (Florida), dove il veggente si era recato su invito dei pellegrini. Jakov piangeva come un bambino. Fortunatamente con lui era Mirjana, che a sua volta aveva tanto sofferto quando per lei le apparizioni quotidiane erano cessate nel Natale '82. Molti sono rimasti sorpresi perché, abituati ormai alle apparizioni quotidiane, le consideravano una cosa durevole.
Ora sono tre i veggenti che non hanno ricevuto il decimo segreto e che hanno l'apparizione quotidiana: Vicka, Ivan e Marija. Nessuno conosce il contenuto dei segreti. La Madonna ha parlato di un "grande segno" (terzo segreto) che apparirà sulla collina del Podbrdo e che sarà visibile a tutti, indistruttibile e permanente. Sappiamo che dobbiamo convertirci prima dell'arrivo del segno perché poi sarà troppo tardi. Jakov ha confidato che all'inizio saranno rivelati i primi segreti, i quali mostreranno che le apparizioni sono vere. "La Madonna ha mostrato a me e anche a Vicka il grande segno: è molto bello!"
Ci sono anche persone, che non sono di Medjugorje, che hanno unito il decimo segreto a eventi catastrofici che dovrebbero capitare attorno al 2000. Niente di tutto questo, se non altro perché la Madonna ha promesso a Jakov di apparire ancora per i prossimi Natali. Dunque il mondo conoscerà ancora altri Natali. Anche il Papa, nella preghiera per il grande Giubileo, chiede a Dio "che guidi la Chiesa perché varchi con coraggio la soglia del nuovo millennio e porti alle generazioni future la Luce del mondo". La Madonna ci ha sempre detto come la preghiera e il digiuno possono mutare gli eventi e ancora: Le famiglie che scelgono Dio per Padre, la Chiesa come loro casa e me per Madre, non hanno nulla a temere dai segreti e niente da temere per l'avvenire.
E' un cuore di Padre che guida il mondo, il Cuore di Dio.