Maria a Medjugorje Messaggio del 25 dicembre 1997: Cari figli,anche oggi gioisco con voi e vi invito al bene. Desidero, che ognuno di voi mediti e porti la pace nel suo cuore e dica: 'Io desidero mettere Dio al primo posto nella mia vita!' Così figlioli, ognuno di voi diventerà santo. Dite figlioli, ad ognuno: 'ti voglio bene ' e questi vi ricambierà col bene ed il bene, figlioli, dimorerà nel cuore di ogni uomo. Stasera, figlioli, vi porto il bene di mio figlio che ha dato la sua vita per salvarvi. Perciò, figlioli, gioite e tendete le mani a Gesù, che è solo bene. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

“Ho parlato con Mirjana dei segreti” di P. Barnaba Hechich ofm




“Sui segreti ho parlato almeno novanta minuti con Mirjana. Mi ha confermato: i segreti che lei conosce sono dieci, i primi due sono ammonimenti. Nella Bibbia è scritto: Coloro che Dio ama li ammonisce una prima volta, la seconda li corregge, la terza li castiga. Il terzo segreto e il Segno che la Madonna ha promesso di lasciare sulla collina delle apparizioni.
Io ho domandato: “Gli ammonimenti hanno carattere di catastrofe?” No mi è stato risposto.
Hanno carattere di castigo?” — Si —.
Avranno estensione universale?” - No, locale- . “In quale nazione?” — Ho già detto troppo!”
Senti —ho continuato — sei stata vista a piangere alla rivelazione di qualche segreto. Allora sono cose dolorose?
—Sì— “Se tu conoscessi il segreto degli eventi che verranno per noi se non ci convertiremo, ma se non avessi fede, come vivresti l’attesa?Impazzirei!
E invece con la fede?” —Sto serena. Quando siamo nelle mani di Dio niente deve spaventarci—.

Fonte: Eco di Medjugorje nr.55

Visite: 1712

TAGS: MirjanaDieci SegretiConversionePadre Barnaba HechichSacra Scrittura