Maria a Medjugorje Messaggio del 2 gennaio 2011:Cari figli, oggi vi invito alla comunione in Gesù, mio Figlio. Il mio Cuore Materno prega affinché comprendiate che siete la famiglia di Dio. Per mezzo della libertà spirituale della volontà che vi ha donato il Padre Celeste, siete chiamati a conoscere da voi stessi la verità, il bene o il male. Che la preghiera e il digiuno aprano i vostri cuori e vi aiutino nella scoperta del Padre Celeste attraverso mio Figlio. Con la scoperta del Padre, la vostra vita sarà indirizzata al compimento della volontà di Dio ed alla creazione della famiglia di Dio, così come desidera mio Figlio. Io non vi abbandonerò su questo cammino. Vi ringrazio.

La Madonna a Mirjana: “Afferrate il Rosario”. La guerra nella ex—Jugoslavia non ha alcun rapporto con i segreti




In una saletta della parrocchia di S. Lucia in Perugia, Mirjana ha avuto l’apparizione per 7 minuti nel giorno del suo compleanno (18 marzo 1993). Interrogata da Alberto Bonifacio, ha detto che in queste apparizioni la Madonna che per 1 o 2 ore e talvolta anche 3 o 4 prega con lei per i non credenti; anzi la Madonna non li chiama così, ma “quelli che non hanno ancora conosciuto l’amore di Dio”.

Quando la Madonna è venuta, per me non esisteva più niente intorno: ero come immersa in un cielo azzurro e vedevo Lei col solito vestito grigio, non triste ma normale”. La Madonna ha detto: Cari figli, mai come adesso ho avuto bisogno delle vostre preghiere. Mai come adesso vi prego di stringere in mano il Rosario. Stringetelo forte. Io prego moltissimo il Padre per voi. Vi ringrazio perchè siete venuti così numerosi e avete risposto alla mia chiamata. Avendo sentito questo invito forte, io ho detto per tutti: lo faremo, Mamma!

Interrogata perchè dopo l’apparizione se n’era andata via piangendo. Mirjana ha spiegato che, alla partenza della Madonna, ella si era sentita come una figlia abbandonata: per questo aveva pianto, non perchè avesse sentito cose brutte. “Non mi ha detto cose nuove... Su mia richiesta abbiamo recitato per Lei la Salve Regina: è stato molto bello... Per i segreti non c’è alcun cambiamento, ma la Madonna ripete sempre che chi sente Lei come Mamma e Dio come Papà, non deve aver paura di niente perchè genitori simili non possono preparare niente di brutto. Piuttosto temiamo per i non credenti... Questa guerra in Croazia e in Bosnia—Erzegovina non ha alcuna relazione con i segreti, ma la Madonna ha sempre detto di pregare per la pace: non avevamo capito che poteva venire la guerra...”

Visite: 787

TAGS: Dieci SegretiMirjanaSanto Rosario