Maria a Medjugorje Messaggio del 1 aprile 1983 Venerdì Santo:Io non piango solamente perché Gesù è morto. Io piango perché Gesù è morto dando fino all’ultima goccia del suo sangue per tutti gli uomini, ma molti miei figli non vogliono da questo trarne alcun beneficio.

A Medjugorje ho ricevuto un incoraggiamento per la vocazione sacerdotale e per la musica




L’irlandese Don Liam Lawton è cresciuto in una famiglia di sette persone ed è stato ordinato sacerdote nel 1984. Ci ha detto che la prima volta che è venuto a Medjugorje l’ha impressionato soprattutto la fede delle persone che vivono qui. Don Liam proviene da una famiglia di musicisti ed egli desiderava vivere la musica, oltre che diventare sacerdote. Proprio a Medjugorje, dopo essersi confessato da fra Slavko Barbari?, egli ha vissuto un momento decisivo ed ha ricevuto un incoraggiamento. Egli l’ha invitato a cantare alcuni canti dopo la Comunione durante la Messa. In seguito egli ha accompagnato con la sua musica anche l’Adorazione guidata da fra Slavko. Quello è stato l’inizio delle Adorazioni così come le abbiamo oggi a Medjugorje. Nel 1990, su impulso di fra Slavko, è stato organizzato il primo Festival dei Giovani, a cui Liam ha partecipato fin dall’inizio. Ci ha detto che per lui i due messaggi più importanti di Medjugorje sono: “Dio esiste” e “La Pace è solo in Dio”, e che la Madonna è lo strumento di questa pace.

Fonte: www.medjugorje.hr

Visite: 575

TAGS: SacerdoteTestimonianza