Maria a Medjugorje Messaggio del 2 dicembre 2013:Cari figli, con materno amore e materna pazienza, guardo il vostro continuo vagare ed il vostro smarrimento. Per questo sono con voi. Desidero anzitutto, aiutarvi a trovare e a conoscere voi stessi, affinché poi possiate capire e riconoscere tutto ciò che non vi permette di conoscere sinceramente e con tutto il cuore l’amore del Padre celeste. Figli miei, il Padre si conosce per mezzo della Croce. Perciò non rifiutate la croce: col mio aiuto, cercate di comprenderla ed accoglierla. Quando sarete in grado di accettare la Croce, capirete anche l’amore del Padre Celeste. Camminerete con mio Figlio e con me. Vi distinguerete da quelli che non hanno conosciuto l’amore del Padre Celeste, da quelli che lo ascoltano ma non lo comprendono, non camminano con Lui, non l’hanno conosciuto. Io desidero che voi conosciate la verità di mio Figlio e siate miei apostoli; che, come figli di Dio, vi eleviate al di sopra il pensiero umano e, sempre ed in tutto, cerchiate nuovamente il pensiero di Dio. Figli miei, pregate e digiunate per poter comprendere tutto quello che vi chiedo. Pregate per i vostri pastori e bramate di conoscere, in comunione con loro, l’amore del Padre Celeste. Vi ringrazio.

Suor Marija Dijana Mlinari?: “A Medjugorje, tra le braccia della Madre, ho detto il mio sì al Signore”




«Ricordo che, la prima volta che sono venuta qui, mi dicevo: “Cinquantamila persone tutte in un solo posto: sarà un bel caos!”. In realtà, qui non c’è nessun caos, anzi: ci sono una pace, un’armonia, una letizia e una comunione così perfette! E’ qualcosa di incredibile!». A dire queste parole, durante una trasmissione di Radio “Mir” Medjugorje, è stata suor Marija Dijana Mlinari?, una Carmelitana del Sacro Cuore di Gesù, che quest’anno ha partecipato per la terza volta al Festival dei Giovani. Riguardo alle sue impressioni ha poi aggiunto:

«Ritornare dalla propria Madre è una grande grazia. Ciò che personalmente mi spinge a tornare a Medjugorje è il fatto che è stato proprio qui che, dieci anni fa, ho preso la decisione di intraprendere il cammino della mia vocazione religiosa. Il Signore mi ha dato la grazia di dirgli il mio sì con cuore libero e pacificato, proprio tra le braccia della Madre e con la sua pace. Perciò sono molto grata a Maria per l’atmosfera che c’è a Medjugorje. Per me personalmente, Medjugorje è come una fonte a cui amo ritornare per venire a trovare mia Madre e per ringraziarla di tutte le grazie che mi ha concesso. Vedo anche quanto venire qui sia necessario ed utile ai giovani con cui svolgo il mio servizio e con i quali mi incontro. Essi, infatti, tornano a casa davvero rinnovati e diversi. In un mondo pieno di sfide, essi tornano da qui disposti a proseguire il loro cammino di vita insieme a Maria. Venire qui è veramente per loro un grande arricchimento spirituale, finalizzato alla salvezza delle loro anime»

Fonte: http://www.medjugorje.hr/it/attualita/suor-marija-dijana-mlinaric-%e2%80%9ca-medjugorje-tra-le-braccia-della-madre-ho-detto-il-mio-s%c3%ac-al-signore%e2%80%9d,9185.html

Visite: 2659

TAGS: