Maria a Medjugorje December 20, 1982:Concerning the same article, the visionaries wanted to know the necessity of giving objective information to the faithful in Hercegovina. "No!" Should the visionaries only pray with our Lady and the pilgrims ask their questions only to the priests? "Yes, it is better that the children pray with me and that the pilgrims ask the priests and look for solutions with them. Meanwhile, I will continue to answer the questions which they ask me."

CAPOVOLTA LA MIA VITA: PACE ANCHE NEL DOLORE




Da Savona 8.10.87- “... Medjugorje mi ha sconvolto e trasformato. In due giorni trascorsi là ho provato quello che non era capitato a Lourdes: ho aperto gli occhi e ho capito quanto fino allora ero stata egoista e avara di amore verso Dio e Maria. Prima avevano occupato un posticino di riserva, ora invece il primo posto: tutto il resto non ha più valore: tutto si è capovolto dentro di me. A Medjugorje ho lasciato una crosta grossa e dura ed ora mi sento libera... L’anno scorso è mancato mio marito che amavo moltissimo: 23 anni di matrimonio senza alcuna ombra ne screzio di sorta: un duro colpo per me, come se il mondo mi fosse crollato addosso. Sì, la fede mi aveva aiutato ad accettare questa grossa prova, ma mi ponevo tanti perché e più di una volta me la sono presa con il Signore. la Madonna, a Medjugorje mi ha dato tanta serenità e pace e questo mio dolore e questa croce hanno acquistato un altro valore. Ho chiesto solo una cosa a Maria: di disporre di me come lei vuole”.

Visite: 1444

TAGS: Testimonianza