Maria a Medjugorje

Messaggio del 9 giugno 1987: Figli cari! In questa parrocchia viene di giorno in giorno un maggior numero di persone. Per lo più sono persone che cercano Dio, che cercano il senso della propria vita: pregate molto per loro! Cari figli, voi dovete essere il volto di questa parrocchia, voi dovete essere la luce per queste persone che arrivano. Come riuscire a realizzare questo? Io vi dico: con la preghiera e solo con la preghiera.

Dalla Polonia a Medjugorje a piedi

06/01/2013 - Visite: 1241
IncrFont Stampa IncrFont Facebook Twitter
Krzysztof Guca, 31 anni, di Torun (Polonia), è arrivato a Medjugorje dopo 57 giorni di cammino. Egli crede che qui appaia la Gospa e pensa che Medjugorje sia la continuazione di Fatima. Il suo pellegrinaggio è un voto che ha fatto. Durante il cammino egli ha pregato per i suoi amici, per la Chiesa, per i Sacerdoti, per le famiglie e per il suo Paese. Egli ha offerto la sua fatica per queste intenzioni. Prima di iniziare questo pellegrinaggio, ha chiesto la Benedizione del suo Vescovo. Una Benedizione scritta datagli dal suo Vescovo gli ha aperto le porte di molte parrocchie nei Paesi che ha attraversato. Egli conserva anche un diario firmato da coloro che lo hanno accolto nel suo viaggio. Ha fatto più di 1720 Km. Il suo viaggio gli ha ricordato un ponte sopra un abisso: passo dopo passo, giorno dopo giorno. Krzysztof Guca ha fatto anche un pellegrinaggio a Fatima a piedi: ha fatto 4000 km in 4 mesi.