Maria a Medjugorje August 2, 1981:From Marija's room, Our Lady asks her and 40 others: "All of you together go to the meadow at Gumno. A great struggle is about to unfold. A struggle between my Son and Satan. Human souls are at stake." [At Gumno] "Everyone here may touch me." [When Our Lady's dress became stained, Marinko invited all to go to confession.]

Suore greco cattoliche dall’Ucraina a Medjugorje




Dal 10 al 15 Marzo 2012 un gruppo di 64 suore greco cattoliche dall’Ucraina, appartenenti a 14 Ordini Religiosi, è stato a Medjugorje per la prima volta. Organizzatore del pellegrinaggio è stato P. Petro Kobalj, egli partecipa regolarmente ai Seminari per Sacerdoti a Medjugorje. “Le sorelle desideravano fare un viaggio a Medjugorje per poter testimoniare di questo luogo in Ucraina, perché molte di loro operano in case di carità. Desiderano imparare la preghiera, desiderano portarla nei conventi in cui operano. A Medjugorje hanno visto cosa significhi una Chiesa viva”, ha detto P. Petro. Suor Maria, Suor Ljubomira, Suor Tadeja e Suor Nazarija hanno poi parlato della loro esperienza a Medjugorje e dei loro Ordini. Suor Marija appartiene all’Ordine di San Giuseppe e ci ha detto di non poter descrivere a parole ciò che ha avvertito a Medjugorje. “Penso che quanto è avvenuto sia un miracolo. Prima del mio viaggio a Medjugorje, avevo forti dolori alla colonna vertebrale I medici hanno fatto tutto quello che potevano. Una sorella che vive con me mi ha incoraggiata e mi ha detto che sarebbe andato tutto bene e di venire a Medjugorje. Le ho detto che non potevo neppure camminare, quindi tanto meno viaggiare. Durante il viaggio avvertivo dolori ma, grazie all’aiuto di Dio, sono arrivata a Medjugorje”. Dice di aver vissuto un grande miracolo perché è perfino salita sul monte Križevac. Suor Ljubomira, dell’Ordine delle Serve dell’Immacolata Vergine Maria, ha testimoniato che, grazie a Medjugorje, esse hanno un gruppo di preghiera ed ha aggiunto: “Sono particolarmente grata alla Regina della Pace perché ho avvertito profondamente la sua presenza, ha fatto tornare la pace nel mio cuore”.

Fonte: www.medjugorje.hr

Visite: 1226

TAGS: SuoraTestimonianzaUcraina