Maria a Medjugorje Messaggio del 28 settembre 1984:A chi vuol fare un cammino spirituale profondo io consiglio di purificarsi confessandosi una volta alla settimana. Confessatevi anche dei più piccoli peccati, perché quando andrete all’incontro con Dio soffrirete di aver dentro di voi anche una minima mancanza.

Un Vescovo del Burundi a Medjugorje




Dal 1° al 9 luglio 2012 è stato a Medjugorje Mons. Venant Bacinoni, Vescovo della Diocesi di Bururi in Burundi. Questa è stata la sua prima visita a Medjugorje. Era andato anzitutto in Belgio ed alcuni suoi amici belgi l’hanno invitato a venire con loro a Medjugorje come pellegrino. “Questa è una bella esperienza per me: vedo persone che pregano, pregano di cuore, si vede che sono venute qui per la preghiera e non per altre cose. Qui si vedono i frutti. Le persone vengono a pregare, partecipano all’Eucaristia, ricevono i Sacramenti e si incontrano anche nell’amicizia e nel dialogo, questa è davvero una cosa buona. In Burundi abbiamo avuto una guerra civile molto pesante, che è durata più di quindici anni, e questo messaggio di pace è molto molto importante per me e anche per il nostro popolo. Noi uomini non possiamo avere la pace senza la preghiera, senza la fede, senza la speranza, senza l’aiuto della Madonna e l’aiuto di Dio. Questo è il messaggio che porto da Medjugorje”, ha detto questo Vescovo proveniente dal Burundi.

Fonte: www.medjugorje.hr

Visite: 336

TAGS: BurundiTestimonianza