Maria a Medjugorje Messaggio del 20 gennaio 1985:Figli miei! Io vi amo! Vi amo d’un amore senza limiti, senza confini! Vorrei che comprendeste il mio amore e l’amore di Dio. Desidero che ciascun membro del gruppo vada da solo all’aperto in mezzo alla natura, per contemplare Dio attraverso la natura. Lì preghi da solo e poi raccolga un fiore, una foglia o qualunque altra cosa che attiri la sua attenzione e la porti con sè alla prossima riunione del gruppo.

Dal grande castigo al regno della pace




Come corrispondono a messaggi e a profezie ben note le parole di Seredne! Caterina Emmerich, la grande stigmatizzata (+ 1824): “Lucifero sarà lasciato libero per un tempo di 50—60 anni prima del 2000”. E la visione di Leone XIII sui demoni che invasero la terra e assalirono la Chiesa quasi a farla crollare, per cui ordinò la preghiera a S. Michele Arcangelo alla fine di ogni Messa? (fine 800). E il sogno di Don Bosco sulla spada che si abbatterà su Roma (la Chiesa), tra l’inerzia dei sacerdoti, Maria che disperderà i nemici fino allo spuntare della pace sulla terra; il Pontefice spodestato e che poi riprende il suo gregge con il vessillo della Vergine in mezzo alle rovine, fino al Te Deum cantato dai superstiti (1870)? Suor Lucia di Fatima: “La Madonna è molto scontenta perché non si è fatto caso al suo messaggio del 1972".

Secondo il terzo segreto un grande castigo cadrà sul genere umano nella seconda metà del secolo XX°: Dio castigherà gli uomini con maggior severità che per il diluvio. Verrà una grande guerra: fuoco e fumo cadranno dal cielo e milioni di uomini periranno di ora in ora: i rimasti in vita invidieranno i morti.. . “Ma alla fine il mio Cuore Immacolato trionferà.” — “Fuoco mai visto scenderà sulla terra e gran parte dell’umanità sarà distrutta. Quelle ore saranno disperate per gli empi. Beati quelli che in quei momenti si potranno chiamare veri devoti di Maria”. (Sr. Elena Ajello, + 1961).

E Maria Valtorta (+ l961)Verrà un tempo in cui Io riavrò un popolo di vivi e non di cadaveri!...Adoperatevi a dare ai vostri figli eredità di forza spirituale da moltiplicare per quando l’umanità sarà flagellata con tanta ferocia dalle ultime battaglie di Lucifero, che essa si chiederà se l’inferno non sarebbe migliore. L’inferno! essa lo vivrà. Poi, per i fedeli dello Spirito verrà il Paradiso.. .Non dite:”Noi non ci saremo!” Non tutti voi! (è sottinteso “alcuni sì”)” Poi la venuta dei Signore e il regno di pace previsti da tanti santi. Ildegarda (+ 1179): “La giustizia e la pace saranno ristabilite per mezzo di leggi molto sagge, che i popoli ammireranno. Gli ebrei si uniranno ai cristiani. I capi gareggeranno in zelo per far regnare ovunque la legge di Dio”.

E il Santo di Montfort: “Se l'amabile mio Gesù verrà una seconda volta sulla terra, come è certo, per regnarvi, non sceglierà altra strada che la divina Maria...” (Trattato n.150).

Il Santo poi spiega che la 2° venuta di Gesù, quella intermedia, è la venuta di un tempo di grazia straordinaria dovuta allo Spirito Santo operante in Maria. “Quando le anime respireranno Maria come i corpi l’aria? In quel tempo accadranno cose meravigliose sulla terra, dove lo Spirito Santo trovando la sua cara Sposa riprodotta nelle anime, opererà meraviglie di grazia.” (n. 217). E la Madonna a Medjugorje non ci prepara a queste cosa?

Visite: 1050

TAGS: ApocalisseBeata Anna EmmerickProfezie