Maria a Medjugorje

Messaggio del 18 giugno 1987: Figli cari! Andate e donate agli uomini la luce del mio divin figlio. Donatela loro insieme con me con la preghiera e con l’amore. Attraverso di voi desidero toccare tutte le anime e donare la luce a quelle più indurite. Figli miei, se voi non sperimentate questa luce o non la vedete, non potete neanche donarla agli altri, mentre Dio vi invita a fare proprio questo. Perciò fate in modo che il vostro abbandono sia completo per diventare davvero capaci di donare la luce agli uomini attorno a voi.

Jacov

Immagine mancante
Testimonianza del veggente Jakov Medjugorje, 20 maggio 2015

“Che cosa ci vuole dire ancora la Madonna?” Penso che questa sia la nostra domanda umana. Non dobbiamo farci domande. Quello che succede a Medjugorje è un piano di Dio. Dio ha voluto così.

Articolo Inserito il 11/04/2018

Immagine mancante
Testimonianza di Jakov del 26 giugno 2014

Ringrazio Gesù e la Madonna per questo nostro incontro e per ciascuno di voi che è venuto qui a Medjugorje. Ringrazio anche perchè avete risposto alla chiamata della Madonna, perchè credo che chiunque è arrivato a Medjugorje è venuto perchè è stato invitato. dalla Madonna. Dio ha desiderato che voi vi trovaste qui a Medjugorje. ..

Articolo Inserito il 21/03/2017

Immagine mancante
Il digiuno

Da un incontro con padre Livio Fanzaga e Jacov di Medjugorje a Radio Maria

Articolo Inserito il 25/07/2016

Immagine mancante
La scrittrice spagnola María Vallejo-Nágera, una delle più quotate scrittrici contemporanee, racconta la sua profonda e radicale conversione avvenuta a Medjugorje.

Buongiorno a tutti. Mi chiamo Maria Vallejo-Nágera sono spagnola e sono un’autrice di novelle. rnrnVi vorrei raccontare questa piccola storia della mia vita che è cambiata completamente quando sono andata per la prima volta in quel paesino chiamato Medjugorje, nel cuore della Bosnia Erzegovina, nel 1999. rn

Articolo Inserito il 19/07/2016

Immagine mancante
Paradiso, inferno e purgatorio esistono

Nei suoi messaggi la Madonna ha parlato spesso del Cielo, talvolta del Purgatorio e un po' dell'inferno. Quando ha mostrato questi tre luoghi ai veggenti, ha loro precisato: "Vi ho mostrato tutto questo perché sappiate che esiste e lo diciate agli altri" (la stessa cosa ha detto Gesù a Sr.Faustina). Ha anche detto che "la reincarnazione non esiste, perché dopo la morte non c'è che l'eternità... E' falso insegnare che si rinasce più volte" (24.07.82). Perché questo? Perché oggi ci sono cattolici che si fanno il proprio menù religioso, escludendo purgatorio e inferno.

Articolo Inserito il 02/07/2016

Immagine mancante
Ottobre 1990: VICKA E JÀKOV SONO SPARITI!

Nel 1981, i veggenti abitavano tutti nello stesso quartiere di Bijakovici, ai piedi del Podbrdo. A quell'epoca la milizia si accaniva senza pietà contro di loro, guardandoli a vista, e teneva le loro famiglie nell'angoscia. Una minaccia permanente pesava su di loro perché vedere la Gospa era un grande peccato contro il regime e le autorità non scherzavano con questo genere di peccati. Un pomeriggio Jakov e sua cugina Vicka erano sfuggititi alla sorveglianza generale con uno dei loro trucchi, tornavano da Citluk e decisero di andare nella casa dove Jakov abitava con sua mamma, perché avevano fame.

Articolo Inserito il 30/06/2016

Immagine mancante
Novembre 1990: IL TETTO SI E' APERTO...

"Jakov, raccontaci..." chiedono i pellegrini. - La Gospa è venuta e ci ha portato con Lei. Vicka era con me, andate a chiederle, vi racconterà lei... - Jakov è rimasto un ragazzo molto discreto, e anche sua moglie Annalisa riceve solo col contagocce i tesori che la Madonna gli comunica. Da parte sua Vicka non si fa pregare due volte per raccontare il suo "viaggio nell'aldilà": - Non ce l'aspettavamo - dice - la Gospa è venuta in camera mentre la mamma di Jakov ci preparava la colazione in cucina.

Articolo Inserito il 30/06/2016

Immagine mancante
La mia vita con la Madonna: un veggente (Jacov) si confessa e ci ricorda...

Jakov Colo racconta: Io avevo dieci anni quando la Madonna apparve la prima volta e prima di allora non avevo mai pensato ad un'apparizione. Vivevamo qui in paese: era abbastanza povero, non c'erano notizie, non sapevamo di altre apparizioni, né di Lourdes, né di Fatima, né di altri posti dove è apparsa la Madonna. Poi anche un bambino di dieci anni non pensa veramente all'apparizione, a Dio, a quell'età. Ha nella sua testa altre cose più importanti per lui: stare con gli amici, giocare, non pensare alla preghiera. Però quando ho visto per la prima volta, sotto la montagna, una figura di donna che ci invitava a salire su, nel mio cuore ho sentito subito qualcosa di speciale. Ho subito capito che la mia vita sarebbe cambiata totalmente. Quando poi siamo saliti su, quando abbiamo visto da vicino la Madonna, quella sua bellezza, quella pace, quella gioia che ti trasmetteva, in quel momento per me non c'era nient'altro. In quel momento esisteva solo Lei e nel mio cuore c'era soltanto il desiderio che quell'apparizione si ripetesse ancora, che avremmo potuto rivederla.

Articolo Inserito il 19/06/2016

Immagine mancante
Padre Slavko: Riflessioni sul senso dei segreti

La Madonna rimane fedele alle promesse fatte ai veggenti. Ha detto che apparirà loro fino alla fine della loro vita, cioè Ella non appare più a tutti ogni giorno, ma ad alcuni tutti i giorni e ad altri una volta l’anno. Ovviamente la Madonna vuole rimanere direttamente in contatto e questo è in ogni caso un grande dono per i veggenti ed anche per tutti noi.

Articolo Inserito il 12/06/2016

Immagine mancante
Alcune interviste ai veggenti

Articolo Inserito il 29/05/2016

Immagine mancante
I Veggenti di Medjugorje

Articolo Inserito il 28/05/2016

Immagine mancante
Studio sui veggenti

Commissione teologica e scientifica italiano-francese

Articolo Inserito il 28/05/2016

Immagine mancante
Intervista a Jakov del 24/09/1999

Video Inserito il 17/06/2012

Immagine mancante
Recente testimonianza di Jakov

Video Inserito il 22/08/2010

Immagine mancante
testimonianza di Jacov (parte 1)

Video Inserito il 01/01/2008

Immagine mancante
Testimonianza di Jacov (parte 2)

Video Inserito il 01/01/2008

Immagine mancante
Testimonianza di Jacov (parte 3)

Video Inserito il 01/01/2008

Immagine mancante
Testimonianza di Jacov (parte 4)

Video Inserito il 01/01/2008

Immagine mancante
Testimonianza di Jacov

"Come tutti sapete la Madonna appare qui a Medjugorje dal 25 giugno 1981. Spesso ci chiediamo perché la Madonna appare qui a Medjugorje da così tanto tempo, perché ci dà così tanti messaggi .. La ragione avremmo dovuto capirla tutti da soli. La Madonna viene qui per noi e viene per insegnarci la strada da percorrere per arrivare a Gesù. Lo so che tanti pensano che è difficile accettare i messaggi della Madonna, però la prima cosa che dovete fare quando venite a Medjugorje per accettare tutto quanto è aprire il vostro cuore alla Madonna. Tanti danno delle lettere da presentarle: io credo che Lei non abbia bisogno della nostra carta, la migliore lettera che possiamo darle viene dal nostro cuore: Lei ha bisogno dei nostri cuori.

Articolo Inserito il 30/10/2006

Immagine mancante
Testimonianza di Jakov Colo al festival dei giovani 2006

Per prima cosa vorrei salutare tutti, ringraziare la Gospa, ringraziare Dio perché noi oggi ci troviamo qui, perché se noi oggi siamo qui, noi ci troviamo qui perché Dio ha voluto così, perché la Gospa ci ha chiamato qui. Vorrei ringraziare anche tutti voi perché è una cosa grande che così tanti giovani vengono a pregare: grazie per aver risposto alla chiamata della Gospa, perché oggi voi avreste potuto essere in vari posti, in vari luoghi di vacanza, in posti molto più belli, ma voi avete scelto Medjugorje, voi avete scelto questo bellissimo luogo e avete scelto il vostro incontro con Dio e il vostro incontro con la Gospa e perciò grazie ancora una volta!

Articolo Inserito il 14/09/2006

Immagine mancante
Padre Jozo Zovko: Il Digiuno contro le schiavitù

Dio ha creato tutte le altre creature e le ha sottomesse all’uomo; però l’uomo ne è diventato schiavo. Siamo dipendenti da tante cose: dal cibo, dall’alcool, dalla droga, eccetera. Quando siamo inquinati dall’odio nessuno può persuaderti a cambiare, deve intervenire la grazia perché tu possa superare satana, come Cristo nel deserto.

Articolo Inserito il 09/05/2005

Immagine mancante
Testimonianza di Jacov al festival dei giovani del 2003

Grazie a Gesù e alla Gospa per tutti questi giorni che passiamo insieme qui a Medjugorje! Credo che sia una grande grazia che così tanti giovani si trovino qui a Medjugorje con lo scopo di magnificare insieme il Signore. Posso dire che sicuramente la Gospa è molto contenta per noi e per la nostra presenza.

Articolo Inserito il 17/11/2003

Immagine mancante
Il veggente Jakov ai giovani: Consegnate la vostra vita nelle mani di Maria!

"Molti giovani hanno paura di aprirsi a Dio e alla Madonna, tanti dicono: 'come sarà la mi a vita se mi converto?' …Ma è sufficiente pensare a tutta la pace e la gioia che sgorgano dal cuore dei giovani quando essi si riuniscono per pregare insieme per convincersi che questi sono doni che solo Dio può dare. Molti si chiedono perché la Madonna appare così a lungo. C'è solo una ragione: Lei viene per noi, perché ci ama, perché è nostra Madre, perché vuole che noi riceviamo il bene e perché si occupa di noi. La Madonna viene anche perché desidera portarci ad una meta che è Gesù Cristo.

Articolo Inserito il 23/10/2003