Maria a Medjugorje

Messaggio del 26 febbraio 1984:«Pregate e digiunate. Sappiate che vi amo e vi tengo tutti sulle mie ginocchia».

Commento di padre Livio Fanzaga al Messaggio del 25 aprile 2016

Cari figli! Il Mio Cuore Immacolato sanguina guardandovi nel peccato e nelle abitudini peccaminose. Vi invito: ritornate a Dio ed alla preghiera affinché siate felici sulla terra. Dio vi invita tramite me perché i vostri cuori siano speranza e gioia per tutti coloro che sono lontani. Il mio invito sia per voi balsamo per l’anima e il cuore perché glorifichiate Dio Creatore che vi ama e vi invita all’ eternità. Figlioli, la vita è breve, approfittate di questo tempo per fare il bene. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.