Maria a Medjugorje Messaggio del 7 febbraio 1985:Cari figli, in questi giorni satana si manifesta intensamente in questa parrocchia. Pregate, cari figli, perché si adempia il progetto di Dio e che ogni opera di satana finisca a gloria di Dio. Io sono rimasta così a lungo tra voi per aiutarvi nelle prove. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Notizie dei giornali cattolici







Le Père René Laurentin, prêtre et historien des apparitions de Lourdes, est décédé dimanche 10 septembre 2017. Il allait avoir 100 ans en octobre. Ses obsèques seront célébrées vendredi 15 septembre, à 10h30, en la cathédrale d'Evry. Elle seront présidées par Mgr Michel Dubost, évêque d'Evry-Corbeil-Essonnes, en présence notamment de Mgr Nicolas Brouwet, évêque de Tarbes et Lourdes.
Vangelo Mt 18, 21-35: Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette.
In quel tempo, Pietro si avvicinò a Gesù e gli disse: «Signore, se il mio fratello commette colpe contro di me, quante volte dovrò perdonargli? Fino a sette volte?». E Gesù gli rispose: «Non ti dico fino a sette volte, ma fino a settanta volte sette.
Per questo, il regno dei cieli è simile a un re che volle regolare i conti con i suoi servi. Aveva cominciato a regolare i conti, quando gli fu presentato un tale che gli doveva diecimila talenti. Poiché costui non era in grado di restituire, il padrone ordinò che fosse venduto lui con la moglie, i figli e quanto possedeva, e così saldasse il debito. Allora il servo, prostrato a terra, lo supplicava dicendo: “Abbi pazienza con me e ti restituirò ogni cosa”. Il padrone ebbe compassione di quel servo, lo lasciò andare e gli condonò il debito. Appena uscito, quel servo trovò uno dei suoi compagni, che gli doveva cento denari. Lo prese per il collo e lo soffocava, dicendo: “Restituisci quello che devi!”. Il suo compagno, prostrato a terra, lo pregava dicendo: “Abbi pazienza con me e ti restituirò”. Ma egli non volle, andò e lo fece gettare in prigione, fino a che non avesse pagato il debito.
Visto quello che accadeva, i suoi compagni furono molto dispiaciuti e andarono a riferire al loro padrone tutto l’accaduto. Allora il padrone fece chiamare quell’uomo e gli disse: “Servo malvagio, io ti ho condonato tutto quel debito perché tu mi hai pregato. Non dovevi anche tu aver pietà del tuo compagno, così come io ho avuto pietà di te?”. Sdegnato, il padrone lo diede in mano agli aguzzini, finché non avesse restituito tutto il dovuto.
Così anche il Padre mio celeste farà con voi se non perdonerete di cuore, ciascuno al proprio fratello».
Sharon Masih ha 15 anni. Frequenta la scuola superiore pubblica a Burewala, nel Punjab, India. E’ cristiano Sharon. Abita in piccolissimo villaggio sperduto, Chak-461, e ogni giorno deve farsi almeno 100 km per arrivare a scuola, spesso e volentieri a piedi. Quattro giorni fa Masil è stato fermato e sequestrato dai compagni che, con atti di bullismo, hanno iniziato a compiere violenze sempre più pesanti, fino a colpirlo con pugni e calci. Il ragazzo è crollato a terra esanime. E’ morto in ospedale a Burewala poche ore dopo. La polizia ha registrato un caso di omicidio ai danni di Ahmed Raza e di altri studenti musulmani, consegnando il corpo ai parenti del ragazzo, affranti. Secondo le prime indagini della polizia, sembra che il ragazzo fosse vittima di bullismo, di molestie e insulti anche a causa della sua fede cristiana e che i compagni avessero tentato di far convertire Sharon all’islam. Il ragazzo ha resistito anche nell’ultimo episodio di violenza, rivelatosi fatale. Date le minacce e le violenze già subite, Sharon aveva manifestato l’intenzione di cambiare scuola.
Oggi inizia la Novena all'Amore Misericordioso di Madre Speranza di Collevalenza.
Oggi inizia la Novena a San Pio da Pietrelcina.
Sono ancora vietate le immagini dello scandalo Planned Parenthood, sul traffico di organi e tessuti dei feti abortiti. Venti procuratori generali di altrettanti stati americani chiedono la pubblicazione di tutto il materiale. E diciotto parlamentari chiedono al Governo di proseguire l'inchiesta iniziata nel 2016.
Padre Tom, alla fine, ha incontrato il Santo Padre nella Casa Santa Marta. In un incontro molto suggestivo e dalle emozioni forti, ha ringraziato Papa Francesco per quanto ha fatto per la sua liberazione. Alle sue spalle c’erano 18 mesi di prigionia nello Yemen. Resta fitto il mistero su chi lo abbia rapito e perché.
Il ramo belga dei “Fratelli della Carità” ha deciso di sfidare apertamente la Santa Sede – e il Papa – e in un comunicato martedì ha annunciato la sua decisione di continuare a praticare l’eutanasia nei propri istituti. E ora si attende la risposta da Roma.
Il motu proprio di Papa Francesco sulla revisione dei testi liturgici non mette in discussione i principi delle traduzioni e raggiunge una maggior precisione in relazione ai Vescovi e alle Conferenze Episcopali. Inoltre sembra introdurre una buona disciplina. Ma essendo una materia con larghi margini opzionali non si deve introdurre il doppio binario che le leggi si applicano per "i nemici" mentre per gli "amici" si interpretano.
Mentre il laicismo si radicalizza e l'islamismo nichlista perseguita la fede, un processo trasversale sta attraversando tutta la cristianità dividendo in due cattolici, protestanti e ortodossi. Il discrimine sono i principi non negoziabili su cui già Ratizinger aveva fondato il suo ecumenismo, ossia la verità sull'uomo difese dal catechismo della Chiesa Cattolica.
Dopo le parole del Papa si è cercato di provare a sdoganare la psicanalisi in ambito cattolico. Ma ciò che la Chiesa, da Pio XII in poi ha condannato è il metodo pansessuale di certa psicanalisi. Ciò che differenzia una psicologia dall'altra è l'antropologia sulla quale si fonda. La psicoanalisi è un perfetto rovesciamento dell'antropologia cattolica perché le passioni originarie sono le pulsioni sessuali e omicide.
Lo scrittore ricorda il mariologo scomparso a 100 anni. "Osteggiato in ambito accademico dagli arroganti teologi che disprezzavano la mariologia, ma il capitolo su Maria della Lumen Gentium è suo". "Una volta su tuffò in Senna nuotando da sponda a sponda e mi raccontò del perchè non si occupò mai di Fatima". E su Medjugorie l'entusiasmo si fece certezza: "Ammetteva che la Madonna potesse non essere apparsa all'inizio, ma dopo no. Sul Podbrdo era certamente lei, si convinse dai frutti straordinari perchè è l'unico movimento di massa post conciliare che porta la gente alla fede".
Un divorzio può essere salutato felicemente? Sì, se corrisponde alla procedura civile di scioglimento di una unione civile, perché rompe una unione contraria alla morale naturale. Claudio Rossi Marcelli, icona del mondo Lgbt e il suo compagno Manlio Sanna si sono separati. Ma intanto ci sono figli in ballo, nati da uteri in affitto.
«Fino a quando l’Unfpa supporterà o parteciperà a qualche programma di coercitiva limitazione delle nascite, gli Stati Uniti non finanzieranno l’Unfpa». Gli Stati Uniti criticano nuovamente l’agenzia dell’Onu per il suo supporto alla politica degli aborti forzati in Cina e annunciano che chiuderanno i rubinetti.
Una giornata di cultura e di giudizio per la conversione a Cristo e per capire che fuori dalla realtà della croce abbracciata, che è la verità profonda del mondo, non c'è redenzione. E' questa la via che salva dalla distruzione dell'eutansia e dalla crisi della famiglia. Come ci ha ricordato il cardinal Carlo Caffarra nella sua lezione magistrale, senza riconoscimento della verità non c'è più bisogno di Dio.
Nella consueta conferenza stampa sull’aereo di ritorno il Papa ha affrontato alcuni temi fondamentali del viaggio appena concluso in Colombia. «Tanti anni di guerriglia, cinquantatré, hanno certamente accumulato tanto odio, molto risentimento. Però ci sono passi che danno speranza». Poi la virata sul clima: «I politici che non collaborano per il controllo delle emissioni dei gas serra, perché negano che il cambiamento climatico sia opera dell’uomo, devono «andare dagli scienziati».
Cari amici e amiche, devoti e fedeli della Beata Vergine Maria, da oggi ci trovate in edicola con il nuovo numero di settembre, arricchito da un servizio esclusivo dedicato alle apparizioni di Medjugorje contenente le parole dell'Inviato speciale del Papa, Monsignor Henryk Hoser. Vi invito dunque a seguirci, a leggerci ma anche a scriverci, per parlarci della vostra esperienza personale con la Mamma Celeste e per mettere in risalto i luoghi di fede mariana a voi cari: non esiteremo a pubblicarli nei prossimi numeri. Vi abbraccio fraternamente in Gesù, la Madonna vi benedica. Don Michele Barone
Grazie all’intervento del presidente Al-Sisi i cristiani copti del villaggio di al-Furn sono potuti tornare a pregare in chiesa, dopo che la polizia aveva chiuso il luogo di culto senza motivo
Padre Pedro María Ramírez Ramos, il «martire di Armero», fu ucciso a 44 anni il 10 aprile 1948, il giorno dopo di un’altra tragica uccisione per la nazione sudamericana, quella del politico cattolico liberale Jorge Eliecer Gaitán, candidato alle presidenziale del 1950. Quel 10 aprile è ricordato come il giorno di «El bogotazo», il primo grande e sanguinoso scoppio di violenza del periodo che prese appunto il nome di «La Violenza», una guerra civile durata decenni in cui morirono almeno 300mila colombiani e che vide opposti liberali e conservatori con una ferocia inaudita.
E’ morto padre René Laurentin, sacerdote e storico, il più importante mariologo dell’ultimo secolo. Padre Laurentin avrebbe compiuto 100 anni il prossimo mese di ottobre. Nato il 19 ottobre 1917 a Tours (France), Laurentin era uno studioso di fama internazionale, spaziando dalla teologia, all’esegesi fino alla storia. Era uno specialista di apparizioni mariane e fu esperto al Concilio Vaticano II. Collaboratore del Figaro su tematiche religiose, era stato membro dell’Accademia Teologica Pontificia a Roma e professore alla Université catholique de l’Ouest, anche se aveva tenuto numerosi corsi anche negli Stati Uniti ed in Italia. Nel 1996 aveva ricevuto il Premio della Cultura Cattolica. Commosso l’omaggio a padre Laurentin di padre André Cabes, rettore del santuario di Lourdes, che ha ricordato che proprio nella città pirenaica si sarebbero dovuto tenere i festeggiamenti per il suo centenario. Padre Cabes ha ricordato l’opera più importante di Laurentin, le “Storie autentiche” in sette volumi delle apparizioni della Madonna a Lourdes.
Il Ruth Institute, ente pro-famiglia è l'ultimo in ordine di tempo ad essere inserito nella lista nera dell'Splc. Questa è un'associazione nata per combattere il razzismo. Da un decennio inserisce nella lista nera tutti i cristiani conservatori, fra cui enti prestigiosi come C-Fam e il Family Research Center (che ha già subito un attentato).