Maria a Medjugorje Messaggio del 12 agosto 1982:Pregate! Pregate! Quando vi dico questa parola voi non la comprendete. Tutte le grazie sono a vostra disposizione, ma potete riceverle solo attraverso la preghiera.

Notizie dei giornali cattolici







Incontro di preghiera con Padre Ljubo nella chiesa parrocchiale di Pedemonte provincia di Verona il giorno 16 Gennaio 2006 alle ore 20.
Ho letto con molta sorpresa e dolore l'articolo di Andrea Tornielli del 22 dicembre 2005 sulla lettera della Congregazione del Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti consegnata agli iniziatori e responsabili del Cammino Neocatecumenale, Kiko Argüello, Carmen Hernandez e Padre Mario Pezzi e mantenuta «riservata» per espresso desiderio della Congregazione. (...)
Il santuario di Nostra Signora della Salute è stato restaurato dopo le distruzioni del maremoto. Il rettore ad AsiaNews: “La nostra missione è aiutare i superstiti a passare dalla disperazione alla speranza”.
Benedetto XVI ricorda il primo martire del cristianesimo. Un esempio che richiama coloro che continuano a dare la vita per il Vangelo, ma anche i prezzi da pagare per vivere con coerenza la propria fede.
L’Associazione Lauretana Presepi ha realizzato, in Piazza Giovanni XXIII a Loreto, il Presepe “Benedetto XVI”. Da più di trent’anni i maestri lauretani del Presepe realizzano il presepe nelle località lauretane, ma è la prima volta che un presepe viene dedicato al Papa Benedetto XVI.
Le tracce anagrafiche di Gesù ci portano sul Campidoglio di Roma, da dove si gode una veduta mozzafiato dei Fori imperiali. Il fazzoletto di terra tra il Tabularium – che sta alle fondamenta dell’attuale municipio – e l’Aerarium del Tempio di Saturno, duemila anni fa era il centro del mondo. In quel punto erano custoditi i documenti del censimento di Augusto, secondo Tertulliano “teste fedelissimo della natività di Nostro Signore”.
Il mensile America propone la vendita della statuina «Extra Virgin» «Uno sberleffo blasfemo, non è arte».
Benedetto XVI incontra i suoi collaboratori e dedica i i due terzi del suo discorso al Concilio Vaticano II. "La Chiesa - dice - è tanto prima quanto dopo il Concilio la stessa Chiesa una, santa, cattolica ed apostolica in cammino attraverso i tempi".
La liturgia esige la bellezza del canto per poter rendere lode a Dio, ha detto questo martedì sera Benedetto XVI ai partecipanti al Concerto della Cappella Musicale Pontificia, tenutosi nella Cappella Sistina. Il Concerto, della durata di circa 30 minuti, si è svolto in forma strettamente riservata.
Un Papa lo voleva politico nella Democrazia cristiana, un altro Papa avrebbe invece voluto averlo come personal trainer. La leggenda di Gino Bartali si arricchisce di due aneddoti che partono direttamente dal Vaticano: lui, il toscanaccio senza peli sulla lingua, arrivato al punto di dire no a un Papa.
Il protagonista del Natale è uno solo, Gesù: è il Figlio di Dio fatto uomo a occupare in questi giorni il centro della scena. Ma nel presepe, accanto al Bambino, trovano posto tanti altri personaggi: uno che non può certo mancare è Maria, la Madre di Dio. Proprio a lei Vittorio Messori ha dedicato il suo nuovo libro, Ipotesi su Maria.
Benedetto XVI invita a trasmettere alle giovani generazioni il vero significato della festività, mentre una certa cultura moderna e consumistica tende a far sparire i simboli cristiani dalla celebrazione del Natale.
Catechesi dedicata al Natale per Benedetto XVI, che in occasione dell'udienza generale del mercoledì in piazza San Pietro, ha incontrato migliaia di fedeli. Tra i presenti, anche l'ex governatore della Banca d'Italia, Antonio Fazio.
Secondo l’Arcivescovo di Westminster, nonostante gli attacchi terroristici che hanno colpito l’Inghilterra di recente, la nazione ha mostrato testimonianze piene di fede. In un articolo su “The Observer”, infatti, il Cardinale Cormac Murphy-O'Connor ha affermato che c’è un “tentennamento secolare” nella Gran Bretagna contemporanea, che produce un “sentimento di disagio che va di pari passo con la perdita di fiducia nel razionalismo”.
ROMA - (20 Dicembre, h. 16.31) - Dopo aver ricevuto ieri, in udienza, il card. José Saraiva Martins, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare i decreti riguardanti i miracoli, il martirio o le virtù eroiche necessarie per l’iter di beatificazione e canonizzazione per 19 nuovi santi e beati. Le “candidature” sono dieci dall’Italia, tre dalla Germania, tre dalla Spagna, uno dalla Polonia, uno dall’Olanda e una dall’India.
Difesa del matrimonio, violenza nelle periferie, bioetica al centro del discorso pronunciato da Benedetto XVI in occasione della presentazione delle Lettere credenziali del nuovo ambasciatore francese presso la Santa Sede.
Nel discorso rivolto questa mattina al nuovo ambasciatore di Francia, Bernard Kessedjian, giunto in Vaticano per la presentazione delle lettere credenziali, Papa Ratzinger si e' soffermato sul tema della bioetica.
Il concerto verrà trasmesso il 31 dicembre 2005 alle 10.20 su RAIUNO. L’iniziativa canora, ideata e condotta da suor Myriam Castelli, è stata promossa dalla Delegazione Pontificia del Santuario della Santa Casa, guidata dall'Arcivescovo Gianni Danzi, Delegato Pontificio per il Santuario Laureano, e patrocinata dal Pontificio Consiglio per la Cultura presieduto dal Cardinale Paul Poupard.
Il messaggio di Benedetto XVI per la giornata della pace è un testo unico, che si distingue da tutti quelli dei precedenti pontefici, sia per la forza del tema religioso che per il realismo dell'analisi.
Da Napoli a Belfast per portare la testimonianza di Gesù Cristo. E' questa la decisione di Antonio e Rosa, una coppia con cinque figli che lascieranno affetti, amici, lavoro, e con cinque figli al seguito, partiranno per l'Irlanda del Nord.
Incontro di Benedetto XVI con una delegazione dei ragazzi dell'Azione Cattolica Italiana. ''Cercate sempre il Signore Gesù, - ha detto il papa - crescete nell'amicizia con Lui, imparate ad ascoltare e a conoscere la sua parola".