Maria a Medjugorje Messaggio del 25 settembre 2004:Cari figli, vi invito anche oggi ad essere amore laddove c’è odio, e cibo laddove c’è fame. Aprite, figlioli, i vostri cuori e che le vostre mani siano protese e generose cosicchè ogni creatura attraverso di voi ringrazi Dio Creatore. Pregate, figlioli, e aprite il cuore all’amore di Dio, ma non potete se non pregate. Perciò pregate, pregate, pregate. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Notizie dei giornali cattolici







Auguro un buon natale e un buon nuovo anno a tutti i visitatori di questo sito. Se il 25 prossimo non trovate il messaggio pubblicato in questa pagina, cliccate su questa news. Grazie a tuttiiiiiiiiiiiii!!!
Nel discorso alla Curia, Benedetto XVI facendo un bilancio dei suoi viaggi evidenzia la centralità del “problema di Dio” ed affronta temi come matrimonio, unioni di fatto, Pacs, Olocausto, celibato ecclesiastico, dialogo interreligioso, ecumenismo.
Il padre francescano Pietro Messa afferma che il Presepe, rappresentato per la prima volta da san Francesco, era un tentativo di ricostruire la Terra Santa in Occidente.
Nel corso di una conferenza stampa che si è svolta giovedì a Roma, il dottor Mario Riccio, medico anestesista dell'ospedale maggiore di Cremona e membro della Consulta di Bioetica di Milano, ha annunciato di aver staccato il respiratore artificiale di Piergiorgio Welby e di avergli somministrato i medicinali necessari per evitargli di soffrire.
Benedetto XVI ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia (Italia), presentata da monsignor Girolamo Grillo, per ragioni d’età (in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico).
Pubblichiamo il commento di padre Raniero Cantalamessa, OFM Cap. – predicatore della Casa Pontificia – alla liturgia di domenica prossima, IV d’Avvento.
Una hostess della British Midlands ha fatto causa alla sua compagnia aerea che le proibisce di imbarcarsi con la bibbia quando è di servizio sui voli tra il Regno Unito e l'Arabia Saudita. L'hostess, di mezza età e molto pia, si considera vittima di una intollerabile "discriminazione religiosa".
In queste ore è apparsa su alcuni quotidiani italiani una notizia (si fa per dire...) secondo la quale due sacerdoti di pavia avrebbero realizzato un efficiente ed innovativo servizio di "confessione on line"....
Il vescovo di Faisalabad, mons. Coutts, spiega ad AsiaNews che nonostante le discriminazioni subite dalla comunità cristiana, durante le feste si rianima lo spirito di convivenza interreligiosa. A Lahore, però, alto il rischio di attacchi alle chiese.
La storia di questi ultimi 50 anni mostra l'attesa di una salvezza a basso prezzo, che produce cocenti delusioni. Il presepe, “elemento così importante, non solo della nostra spiritualità, ma anche della nostra cultura e dell'arte”.
Sulla vicenda è intervenuto ieri il vice-direttore del Corriere della Sera, Magdi Allam, di religione islamica, il quale in un lungo articolo sulle pagine del suo giornale afferma: “Noi musulmani diciamo sì al presepe. Il Natale unisce cristiani e musulmani. Per l’Islam – scrive Magdi Allam – la figura di Gesù e quella di Maria sono importantissime e più volte ricordate dal Corano stesso. Quindi non vedo perché i bimbi musulmani non possano cantare i canti natalizi. Non strumentalizziamo perciò la presenza islamica in Italia per una battaglia laicista, che non ci riguarda e ci danneggia”. Ne è convinto anche il padre Raniero Cantalamessa, predicatore della Casa Pontificia, al microfono di Luca Collodi ...
In 4 raid in differenti città gli agenti hanno arrestato alcuni membri di un gruppo evangelico "libero", accusati di proselitismo e minaccia alla sicurezza nazionale. Al momento 13 rimangono in carcere.
Tra le baracche di Smokey Mountain, discarica della Capitale, si costruisce una chiesa con materiale di recupero. La “chiesa della speranza” trasformerà i rifiuti in concime e altri prodotti utili, insegnando ai residenti come migliorare il tenore di vita.
Assassinata nel 1919 per odio alla fede mentre difendeva la dignità del suo corpo e la sua verginità, Albertina Berkenbrock verrà beatificata. La Congregazione per le Cause dei Santi ha promulgato questo sabato il decreto di riconoscimento del martirio subito dalla bambina brasiliana di 12 anni.
La psicologa Giovanna Lobbia e la psicologa e psicoterapeuta Lisa Trasforini, autrici del libro “Voglio una mamma ed un papà. Coppie omosessuali, famiglie atipiche e adozione” , spiegano perché non è giusto né augurabile che i bambini vengano privati di una “famiglia normale”.
La Chiesa cattolica proclamerà presto 4 nuovi santi e 78 nuovi beati.Lo ha deciso Benedetto XVI autorizzando questo sabato, in un’udienza privata concessa al Cardinale José Saraiva Martins, prefetto della Congregazione per le Cause dei Santi, la promulgazione di decreti di riconoscimento di miracoli o martirio.
Marigliano nelle ultime ore è diventato luogo di pellegrinaggio. È da sabato sera che la statua raffigurante la Madonna di Medjugorie, situata all’ingresso del Cimitero di Marigliano piange.
Il Terzo segreto di Fatima è il mistero più affascinante del secolo scorso e secondo qualcuno continua a rimanere tale anche dopo la sua rivelazione, nonostante il Vaticano abbia dato alle stampe un fascicolo con tanto di testi originali, esegesi, dati e date.
A Birmingham ora lo chiamano «Winterval». A Luton, vicino a Londra, «Luminous». All'aeroporto di Roissy, a Parigi, il vecchio «Joyeux Noel» è stato sostituito da un laico «Buone feste». La parola "Natale" in Europa comincia a diventare impronunciabile.
Oltre 5 milioni di cattolici secondo i dati ufficiali, molti di più secondo stime ufficiose. Centinaia di battesimi alla volta, specie tra giovani. Una rinascita che le organizzazioni ufficiali statali non riescono a controllare.
La stessa Chiesa insiste molto sull’importanza di essere testimoni della fede.