Maria a Medjugorje Messaggio del 27 ottobre 1983:Pregate, pregate, pregate! Non otterrete nulla con le chiacchiere ma solo con la preghiera. Se qualcuno vi interroga su di me e vi chiede spiegazioni su quello che vi dico, rispondete: “Non c’è bisogno di spiegazioni: solo pregando si può comprendere a fondo”.

Notizie dei giornali cattolici







Auguri
Auguri di buon anno a tutti voi!!!!
Centinaia di migliaia di persone nella centrale Plaza Colon di Madrid per riaffermare il valore della famiglia, a due mesi dalle elezioni politiche. La Chiesa di Spagna è tornata in piazza con un momento di festa e di riflessione
Telefono Antiplagio ha pubblicato il nuovo Rapporto 2007 su magia, cartomanzia e astrologia. Giro d’affari dei 151.000 maghi, astrologi e guaritori che esercitano in Italia (più a Nord che Sud) è di 6 miliardi di Euro, con l’evasione fiscale al 98%.
Un’intervista-bilancio con uno sguardo agli avvenimenti ecclesiali e sociali del 2007, “letti” in prospettiva 2008: è quella rilasciata dal cardinale segretario di Stato, Tarcisio Bertone, al settimanale italiano “Famiglia Cristiana”, che la pubblicherà nel numero del 6 gennaio prossimo. Dalla situazione italiana a quella internazionale - passando per Medio Oriente e Cina - il cardinale Bertone esorta fra l’altro i media cattolici a stringersi in “rete” per incidere “con maggiore efficacia” nella società contemporanea.
La Chiesa celebra domani il mistero di Maria, Madre di Dio. Ma qual è la portata di questa verità di fede?
Questa sera alle 18.00 nella Basilica Vaticana il Papa presiederà la Celebrazione dei Primi Vespri della Solennità di Maria Santissima Madre di Dio e il Te Deum di ringraziamento a conclusione dell’anno. Domani mattina alle 10.00 Benedetto XVI presiederà sempre nella Basilica di San Pietro la Santa Messa nella Giornata Mondiale della Pace dedicata dal Pontefice al tema “Famiglia umana, comunità di pace” . La Radio Vaticana seguirà in diretta i due eventi. Il Papa, nel suo messaggio per la Giornata Mondiale della Pace, ha affermato che chi attacca la famiglia mette in pericolo la pace.
Madrid, come dicevamo, è teatro dell’iniziativa per la famiglia intitolata “Per la famiglia cristiana”, promossa dall’arcidiocesi madrilena. Circa un milione e mezzo di persone, papà, mamme, bambini e nonni, - molti dei quali appartenenti a Movimenti e comunità ecclesiali - hanno affollato Plaza de Colón, collegandosi con Piazza San Pietro al momento dell’Angelus del Papa.
Benedetto XVI saluta i partecipanti alla Festa “per la famiglia” a Madrid, voluta dalla Chiesa spagnola, e afferma che la “buona salute” della famiglia aiuta la crescita della società.
Si svolgerà domani a Madrid la Solenne celebrazione “Per la famiglia cristiana” promossa dall’arcidiocesi madrilena nella Plaza de Colón della capitale spagnola. Una grande manifestazione a sostegno della famiglia nel 25.mo anniversario della prima visita in Spagna di Giovanni Paolo II. Oltre un milione e mezzo le persone attese: all'evento partecipano anche i cardinali spagnoli, circa 50 vescovi e i responsabili di movimenti e comunità ecclesiali: Andrea Riccardi della Comunità di Sant’Egidio, don Julián Carrón di Comunione e Liberazione, Kiko Argüello del Cammino Neocatecumenale, Manuel Cariacedo del Rinnovamento Carismatico. Verrà inoltre letto un messaggio di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari.
’ultima domenica del 2007 coincide con la Festa liturgica della Sacra Famiglia di Nazaret, che verrà certamente ricordata domani all’Angelus da Benedetto XVI. E già sullo sfondo, riecheggiano le esortazioni ispirate al tema della famiglia contenute nel Messaggio del Papa per il primo gennaio prossimo, Giornata mondiale della pace. Una chiusura e un inizio d’anno, dunque, entrambi nel segno di una tematica molto sentita dal Pontefice e più volte affrontata in discorsi e udienze, come ci ricorda in questo servizio Alessandro De Caroli.
Crescono le critiche contro il governo, mentre al Qaeda smentisce ogni responsabilità. Cordoglio, solidarietà e inviti all’unità da vescovi e fedeli in tutto il Paese. Il desiderio di continuare la marcia verso la libertà e la democrazia e il timore per le immediate conseguenze.
Per la prima volta, il Papa farà un collegamento video con la piazza di Colon a Madrid, per il 'family day spagnolo' previsto per il 30 dicembre. La festa è promossa da numerosi movimenti ecclesiali sul tema "Per la Famiglia cristiana".
È il giorno dell’ultimo saluto al leader dell'opposizione in Pakistan, uccisa ieri in un attentato, mentre in tutto il Pakistan montano gli scontri e le proteste. Anche il papa ha espresso le proprie condoglianze in un telegramma.
A commento del messaggio di Benedetto XVI per la prossima Giornata mondiale della pace, dedicato alla famiglia, l'esperienza di genitori indiani: dalla nascita della prima figlia handicappata alla scoperta del cristianesimo alla scelta di una vita missionaria, seguendo vie diverse da quelle edoniste.
Il ministero della sicurezza blocca la sezione in lingua malay e frena il permesso di pubblicazione dell’unico giornale cattolico. Bloccata anche l’importazione di libri protestanti che riportano la parola “Allah”. Il suo uso al di fuori dell’Islam è considerato un problema “molto sensibile”.
Le suore e il sacerdote sono in fuga e nascosti nella foresta. In applicazione ancora il coprifuoco. A Natale il Vhp (Vishva Hindu Parishad) ha celebrato il ritorno all’induismo di 187 persone. Manifestazione indetta a New Delhi
Nella festa di santo Stefano, Benedetto XVI ricorda missionari, sacerdoti, vescovi, suore e fedeli laici ancora oggi perseguitati, imprigionati, torturati, privati della libertà a causa della fede e del loro legame col papa. Il martire offre la forza disarmante della verità e dell’amore di fronte alla violenza brutale dei nemici.
Il j’accuse dello studioso Thomas Grimaux: «Per integralismo islamico e comunismo la persecuzione contro i cristiani è una dottrina sistematica».
Il libro di un giovane storico avanza dubbi sull'autenticità delle stimmate del frate di Pietrelcina. Ma la sua ricerca presenta nolte pecche. Vediamone alcune.
L'organizzazione nazionalista Vishva Hindu Parishad voleva proibire ai cristiani di celebrare il Natale. Una lunga lista di violenze. Attaccate anche alcune postazioni della polizia.
Nel messaggio Urbi et Orbi, Benedetto XVI augura pace alle tante nazioni ferite per i tanti conflitti ed a quanti soffrono. Per tutti lla nascita di Cristo porta il vero significato della speranza. In 63 lingue gli auguri di Buon Natale.