Maria a Medjugorje

Messaggio del 2 maggio 2016:Cari figli il mio Cuore materno desidera la vostra sincera conversione e che abbiate una fede salda, affinché possiate diffondere amore e pace a tutti coloro che vi circondano. Ma, figli miei, non dimenticate: ognuno di voi dinanzi al Padre Celeste è un mondo unico! Perciò permettete che l’azione incessante dello Spirito Santo abbia effetto su di voi. Siate miei figli spiritualmente puri. Nella spiritualità è la bellezza: tutto ciò che è spirituale è vivo e molto bello. Non dimenticate che nell’Eucaristia, che è il cuore della fede, mio Figlio è sempre con voi. Egli viene a voi e con voi spezza il pane perché, figli miei, per voi è morto, è risorto e viene nuovamente. Queste mie parole vi sono note perché esse sono la verità, e la verità non cambia: solo che molti miei figli l’hanno dimenticata. Figli miei, le mie parole non sono né vecchie né nuove, sono eterne. Perciò invito voi, miei figli, a osservare bene i segni dei tempi, a “raccogliere le croci frantumate” e ad essere apostoli della Rivelazione. Vi ringrazio.

Ho sentito una grande pace

07/07/2016 - Visite: 2059
IncrFont Stampa IncrFont Facebook Twitter
Anton Guanaratnam è un pellegrino proveniente dal Canada. Ha sentito parlare di Medjugorje sei anni fa. Ha detto che una sua amica aveva un tumore al cervello, e lui voleva dirle in qualche modo che Dio esisteva. "Lei non era battezzata, per cui io in qualche modo volevo renderle chiaro in modo razionale che Dio esisteva. Poi ho saputo di Medjugorje ed ho cominciato a tornare alla mia fede. Dopo aver ascoltato i messaggi, ho cominciato ad amare la Beata Vergine Maria e Dio. Vengo qui già da sei anni e desidero diffondere i messaggi della Madonna nel mondo. La Madonna ha fatto così tanto per me! Qui, sulla Collina delle Apparizioni, ho sentito una grande pace. Le prediche delle Messe mi toccano particolarmente. Oltre a questo, l'Adorazione è particolare per me, perché così tante persone adorano Gesù e tutto è così tranquillo, e per questo l'Adorazione è particolare" ha detto questo pellegrino proveniente dal Canada.