Maria a Medjugorje

Messaggio del 2 maggio 2017:Cari figli, vi invito a pregare non chiedendo, ma offrendo un sacrificio: sacrificando voi stessi. Vi invito all’annuncio della verità e dell’amore misericordioso. Io prego mio Figlio per voi, per la vostra fede, che sta sempre più diminuendo nei vostri cuori. Lo prego di aiutarvi con lo Spirito Divino, come anch’io desidero aiutarvi con spirito materno. Figli miei, dovete essere migliori! Solo coloro che sono puri, umili e ricolmi d’amore sostengono il mondo, salvano loro stessi e il mondo. Figli miei, mio Figlio è il cuore del mondo: bisogna amarlo e pregarlo, e non tradirlo sempre di nuovo. Perciò voi, apostoli del mio amore, fate crescere la fede nel cuore degli uomini col vostro esempio, con la vostra preghiera e con l’amore misericordioso. Io vi sono accanto, io vi aiuterò. Pregate affinché i vostri pastori abbiano quanta più luce possibile, per poter illuminare tutti coloro che vivono nelle tenebre. Vi ringrazio!

Mara Santangelo, famosa tennista italiana a Medjugorje

07/04/2013 - Visite: 2206
IncrFont Stampa IncrFont Facebook Twitter
Mara Santangelo, famosa tennista italiana, è venuta a Medjugorje, insieme ai molti pellegrini arrivati all'inizio di novembre. I giornalisti di Radio "MIR" - Medjugorje hanno avuto occasione di parlare con lei ed ecco cosa ha detto loro. È nata in una piccola città vicino a Roma e si è poi trasferita in Trentino. Ha cominciato a giocare a tennis all'età di cinque anni, ha vinto molti tornei nazionali ed internazionali e la sua carriera professionale è finita quest’anno a causa di una ferita alla gamba sinistra. Mara ha detto fra l’altro: "Sono venuta a Medjugorje per poter essere più vicina alla fede. Ho creduto fin dall’infanzia. La mia fede è diventata ancora più forte all'età di 16 anni, quando mia mamma è rimasta vittima di un incidente automobilistico. Ho potuto trovare qualcosa di realmente forte in me, ho scoperto una nuova fede, una fede che apre il cuore. Certamente verrò a Medjugorje in molte altre occasioni. Vedo il mio futuro davvero luminoso, vicino a Dio, immerso nella fede. Ciò che avverrà a livello di successi e di progetti nel futuro, sarà come deciderà il Signore. Da parte mia posso dire che continuerò a provare e continuerò a pregare."- ha detto Mara.