Maria a Medjugorje

Messaggio del 25 dicembre 2016:Cari figli oggi in questo giorno di grazia in un modo particolare vi invito di pregare per la pace. Figli, io sono venuta qua come Regina della Pace e quante volte vi ho chiamati di pregare per la pace, però i vostri cuori sono agitati, il peccato vi frena di aprirsi completamente alla grazia e pace che Dio vi vuole donare. Vivere la pace figli miei vuol dire prima ad avere la pace nei vostri cuori e donarsi totalmente a Dio e alla Sua volontà. Non cercate pace e gioia in queste cose terrene perché tutto questo e di passaggio. Sforzatevi verso la Vera Misericordia e pace che viene solo da Dio e solo così i vostri cuori saranno pieni di gioia sincera e solo così potrete diventare testimoni di pace in questo mondo agitato. Io sono la vostra madre e intercedo per ogni uno di voi. Grazie perché avete risposto alla mia chiamata.

Roberto Mancini, allenatore della Manchester City, a Medjugorje

15/03/2014 - Visite: 1604
IncrFont Stampa IncrFont Facebook Twitter
Lunedì 26 Marzo 2012 Roberto Mancini, allenatore della Manchester City, è arrivato a Medjugorje con la sua famiglia per una visita di due giorni. Ha partecipato al programma liturgico di preghiera, ha visitato i luoghi di preghiera di Medjugorje ed ha parlato con i francescani di Medjugorje. Egli ha anche tenuto una conferenza stampa presso il Centro Informativo “Mir” Medjugorje nella quale ha parlato delle ragioni della sua visita a Medjugorje e di alcuni dettagli del mondo dello sport. All’inizio ha detto che questa visita a Medjugorje è la concretizzazione di una decisione presa tempo fa. Egli aveva sentito parlare per la prima volta di Medjugorje più di 25 anni fa, da un sacerdote di Genova. “Credo che si tratti di un luogo particolare, sono molto felice” – ha detto Roberto Mancini. Parlando del significato della spiritualità nella sua vita quotidiana e nella sua carriera calcistica e di allenatore, Mancini ha sottolineato che la fede ha un grande significato nella sua vita. Al termine ha affermato che progetta di venire di nuovo a Medjugorje perché per lui è un posto particolare.