Maria a Medjugorje

Messaggio del 25 giugno 2013:Cari figli! Con la gioia nel cuore vi amo tutti e vi invito ad avvicinarvi al mio cuore Immacolato affinchè Io possa avvicinarvi ancora di più al mio Figlio Gesù perché Lui vi dia la sua pace e il suo amore che sono il nutrimento per ciascuno di voi. Apritevi, figlioli, alla preghiera, apritevi al mio amore. Io sono vostra Madre e non posso lasciarvi soli nel vagare e nel peccato. Figlioli, siete invitati ad essere i miei figli, i miei amati figli perché possa presentarvi tutti al mio Figlio. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Eucarestia

Immagine mancante
Guarigioni a Medjugorje

Nel Messaggio dell’11 Settembre 1986 la Regina della Pace ha detto: “Cari figli, per questi giorni mentre festeggiate la croce, desidero che anche per voi la croce sia gioia. In modo particolare, cari figli, pregate per poter accettare la malattia e le sofferenze con l’amore come Gesù le ha accettate. Soltanto così potrò con la gioia darvi le grazie di guarigione che Gesù mi permette. Io non posso guarire, solo Dio può guarire. Grazie perché avete risposto alla mia chiamata”.

Articolo Inserito il 02/04/2017

Immagine mancante
Le mie amiche, le anime del Purgatorio

Alcuni anni fa frequentavo un sito cattolico su Internet, e vi ho conosciuto persone molto interessanti. Una sera ho suggerito: “Perché non ci raccontiamo qualche esperienza che ci ha segnato?” Ciascuno ha iniziato a raccontare la propria storia. Varie mi hanno colpito, ma non ne dimenticherò mai una in particolare.

Articolo Inserito il 21/07/2016

Immagine mancante
Beata Anna Caterina Emmerick: ESPIAZIONI PER IL SANTISSIMO SACRAMENTO

Nelle occasioni delle celebrazioni festive, Anna Katharina Emmerich con il suo compito espiatorio, veniva guidata nei suoi viaggi spirituali dal suo Angelo in diverse chiese della sua patria e dappertutto fino ai confini del globo terrestre del cattolicesimo. Essa doveva espiare, con la sofferenza e la preghiera, le ingiustizie che venivano compiute a causa della tiepidezza e l’indifferenza dei cristiani di questi luoghi. Tale indifferenza arreca un grave e permanente danno ai “Sacramenti dell’amore”. Appena Anna Katharina iniziò a rendersi conto di quest’espiazione fu assalita senza interruzioni dalle più penose malattie e sofferenze corporali.

Articolo Inserito il 05/07/2016

Immagine mancante
Cari giovani, ecco i messaggi che Maria vi dà

Così VICKA ha detto ai giovani giovedì mattina 2 agosto ...

Articolo Inserito il 23/02/2009

Immagine mancante
l'Eucaristia, pane degli angeli (Santa Gemma Galgani)

«Il nostro santo Macario, che era presbitero, ci raccontò: "Ho notato, nel momento in cui viene distribuita la comunione, che non sono mai stato io a dare la sacra specie a Marco l'Asceta, ma un angelo gliela offriva dall'altare; di colui che dava, io vedevo soltanto la struttura della mano". Questo Marco era abbastanza giovane; recitava a memoria l'Antico e il Nuovo Testamento, era straordinariamente mite e assennato più di ogni altro». Palladio, La storia lausiaca, 18, 25

Articolo Inserito il 30/06/2005

Immagine mancante
I sogni di San Giovanni Bosco: Un bidente prodigioso

L’anno 1875, per animare i suoi a celebrare il mese di Maria Ausiliatrice con grande impegno, Don Bosco espose loro un sogno che suscitò profonda e durevole emozione. Lo annunciò la sera del 30 aprile e lo narrò la sera del 4 maggio, appagando una aspettativa fattasi di giorno in giorno più fervida e ansiosa. Noi lo riassumiamo servendoci, al solito, delle parole stesse di Don Bosco.

Articolo Inserito il 02/05/2005

Immagine mancante
Gesù eucaristico, amico

L’Evangelista S. Giovanni nel suo prologo afferma:«Il Verbo si fece carne e abitò fra noi» (Gv. 1,14), per redimere e salvare l’umanità. Lo stesso Verbo incarnato (Dio - uomo) , mentre era in questa terra, si fece anche pane ...

Articolo Inserito il 17/01/2005

Immagine mancante
Gesù eucaristico, vittima

Meditando su Gesù Eucaristico, la grande verità della nostra santa religione cristiana, tre sono i settori da sviluppare: la S. Messa, la S. Comunione e l’adorazione.

Articolo Inserito il 26/11/2004

Immagine mancante
I sogni di San Giovanni Bosco: Il sogno delle due colonne

Tra i sogni di Don Bosco, uno dei più noti è quello conosciuto con il titolo di «Sogno delle due colonne». Lo raccontò la sera del 30 maggio 1862.

Articolo Inserito il 08/11/2004

Immagine mancante
Ritornate al fervore primitivo

Tante volte la Madonna nei suoi messaggi ha parlato della S. Messa. Il giovedì 3.4.86 ha detto: Cari figli! Vi invito a vivere la S. Messa. Molti di voi ne hanno sperimentato la bellezza, ma ci sono anche coloro che non vengono volentieri. Io vi ho scelto, cari figli ed è nella S. Messa che Gesù vi dà le sue grazie. Perciò vivete coscientemente la S. Messa e la vostra venuta sia piena di gioia. Venite con amore ed accogliete in voi la S. Messa. E il 16.5.85: Desidero che ogni vostra Messa sia esperienza di Dio. E ancora: Venite a Messa, perché questo è un tempo che vi è dato in dono. Sono molti a venire regolarmente (ogni giorno) anche se fa cattivo tempo, perché mi vogliono bene e desiderano manifestare in modo speciale il loro amore. Vi chiedo di dimostrare il vostro amore col venire a Messa. Il Signore vi ricompenserà largamente (21.11.85). Erano gli anni in cui ogni sera si vedeva la Chiesa piena della gente del paese.

Articolo Inserito il 13/10/2004

Immagine mancante
L'Eucarestia e le anime del Purgatorio

La pena per la privazione della visione di Dio, per tutte le anime, e specialmente per le più vicine alla gloria, è immensamente temperata dall’Eucaristia. Per questo da tante rivelazioni sappiamo che quando si celebra la Messa per un’anima, essa non soffre o per lo meno è grandemente refrigerata, proprio per la presenza di Gesù sull’Altare. Nessuna creatura della terra è adoratrice Eucaristica come un’anima purgante che partecipa ad una Messa celebrata per lei, o che si unisce per il suffragio all’adorazione della Chiesa per Gesù Sacramentato.

Articolo Inserito il 31/05/2004

Immagine mancante
Padre Jozo Zovko: Scuola della Croce

La Madonna mi chiama a pregare davanti 'alla Croce: "Prega davanti alla Croce La Croce mi insegna ad accettare la volontà di Dio: "Padre, non ciò che io voglio ma ciò che vuoi Tu" (Mc 14,36), "Padre, nelle Tue mani affido la mia vita" (cfr.Lc 23,46). La Croce mi insegna a pregare per i miei nemici: "Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno" (Lc 23,34). Devo imparare a perdonare!

Articolo Inserito il 03/05/2004

Immagine mancante
Preparazione alla Comunione e alla Confessione

“Figlia, quando ti accosti alla santa confessione, — diceva Gesù alla beata Suor Faustina — questa sorgente della Mia misericordia, scendono sempre sulla tua anima il Mio sangue ed acqua, che uscirono dal Mio Cuore e nobilitano la tua anima. Ogni volta che vai alla santa confessione immergiti tutta nella Mia misericordia con grande fiducia, in modo che io possa versare sulla tua anima l'abbondanza delle Mie grazie. Quando vai alla confessione, sappi che io stesso ti aspetto in confessionale, Mi copro soltanto dietro il sacerdote ma sono io che opero nell'anima. Lì la miseria dell'anima s'incontra col Dio della misericordia. Dì alle anime che da questa sorgente della misericordia possono attingere le grazie unicamente col recipiente della fiducia. Se la loro fiducia sarà grande, la Mia generosità non avrà limiti, i rivoli della Mia grazia inondano le anime umili, i superbi sono sempre nell'indigenza e nella miseria, poiché la Mia grazia si allontana da loro e va verso le anime umili (529).

Articolo Inserito il 08/03/2004

Immagine mancante
Padre Jozo Zovko: L'Eucarestia

Vi saluto e vi ringrazio per la vostra pazienza. Vi ringrazio perché condividete la sorte della semina del chicco di grano che è seminato nella terra e deve morire per dare frutto. Oggi, domenica, desidero meditare con voi un Messaggio, dato dalla Regina della Pace a Medjugorje, che è grande e fondamentale e che è particolarmente indicato oggi, nel giorno del Signore: Il Messaggio sull'Eucaristia.

Articolo Inserito il 09/02/2004

Immagine mancante
Padre Jozo: Mistero della fede.

Articolo Inserito il 04/12/2003