Maria a Medjugorje

Messaggio del 25 maggio 1990:Cari figli, vi invito a decidervi a vivere con serietà questa novena (di Pentecoste). Consacrate il tempo alla preghiera e al sacrificio. Io sono con voi e desidero aiutarvi, affinché cresciate nella rinuncia e nella mortificazione per poter capire la bellezza della vita di quelle persone che si donano a me in modo speciale. Cari figli, Dio vi benedice di giorno in giorno e desidera il cambiamento della vostra vita. Perciò pregate per poter avere la forza di cambiare la vostra vita. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Mammona

Immagine mancante
Padre Slavko: Siete troppo preoccupati delle cose materiali

Cari figli, vi invito anche oggi alla conversione. Siete troppo preoccupati delle cose materiali e poco delle cose spirituali. Aprite i vostri cuori e di nuovo lavorate di più per la vostra conversione personale. Decidetevi ogni giorno a dedicare un tempo a Dio e alla preghiera, finché la preghiera diventi per voi un incontro gioioso con Dio. E' solamente così che la vostra vita avrà senso e contemplerete con gioia la vita eterna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.(25.04.2000)

Articolo Inserito il 25/06/2007

Immagine mancante
P.JOZO: “Avete perso il segno:GESU’ Per sposarsi, per diventare preti, non basta (16 maggio 1988 ai pellegrini di Genova)

Io mi ricordo che da ragazzi si andava verso le vette dei monti e ci dicevano di stare insieme e di osservare i sentieri perché si poteva perdere la strada e smarrirci in pieno bosco. Allora si cercava un segno di riferimento che ci permetteva di tornare a valle. Qual’è il tuo segno? Il Padre ha mandato GESU’. La Madonna è triste ed è qui per dirci: “Abbiamo perso il nostro segno!”

Articolo Inserito il 26/03/2007