Maria a Medjugorje

Messaggio del 18 dicembre 1981:«Pregate, pregate, pregate. Soltanto così io posso proteggervi. Pregate e abbandonate a me i vostri cuori perché io desidero essere sempre con voi».

Vescovo

Immagine mancante
L'Arcivescovo della Chiesa Latina e Vicario Apostolico dei Cattolici Latini in Libano ha visitato Medjugorje

Paul Dahdah, Arcivescovo della Chiesa Latina e Vicario Apostolico dei Cattolici Latini in Libano, è stato a Medjugorje. Egli ha parlato della vita di fede in Libano, dei frutti della visita del Papa in Libano, di Medjugorje e dell'Anno della Fede per Radio "Mir" Medjugorje.

Articolo Inserito il 07/07/2016

Immagine mancante
Un Vescovo dalle Filippine a Medjugorje

Julito Cortes, un Vescovo dalle Filippine, è stato a Medjugorje in compagnia di trentacinque pellegrini. Egli ha sentito parlare di Medjugorje fin dall'inizio delle apparizioni, quando era ancora studente a Roma.

Articolo Inserito il 07/07/2016

Immagine mancante
APPENDICE

MONS. ANTONIO IANNUCCI ARCIVESCOVO DI PESCARA SUL TEMA "PERCHÉ MEDJUGORJE"

Articolo Inserito il 29/06/2016

Immagine mancante
L'Arcivescovo Hieronymus Herculanus Bumbun, O.F.M. Cap, arcivescovo di Pontianak (Indonesia) è venuto a Medjugorje

L'Arcivescovo Hieronymus Herculanus Bumbun, O.F.M. Cap, arcivescovo di Pontianak (Indonesia) è stato a Medjugorje il 13 ed il 14 maggio 2005. È venuto in pellegrinaggio con un gruppo di Giakarta organizzato da Harry Karnadi. Lidija Paris ha parlato con loro.

Articolo Inserito il 28/06/2016

Immagine mancante
Un arcivescovo brasiliano: Medjugorje è dono e grazia

L'arcivescovo di Maringa in Brasile, Murillo Krieger, visto già anni fa a Medjugorje insieme ad una trentina di sacerdoti della sua prima diocesi per un ritiro, è stato di nuovo a Medjugorje dal 25 al 28 febbraio scorso.

Articolo Inserito il 27/06/2016

Immagine mancante
Un vescovo australiano: A Medjugorje si trova la pace

Alla fine del mese di febbraio 1998 è venuto in visita a Medjugorje il vescovo ausiliario di Canberra, Australia, monsignor Patrick Power.

Articolo Inserito il 27/06/2016

Immagine mancante
Un Vescovo del Burundi a Medjugorje

Dal 1° al 9 luglio 2012 è stato a Medjugorje Mons. Venant Bacinoni, Vescovo della Diocesi di Bururi in Burundi. Questa è stata la sua prima visita a Medjugorje.

Articolo Inserito il 15/08/2014

Immagine mancante
Un Vescovo dal Mozambico a Medjugorje

Mons. Adriano Langa, Vescovo della Diocesi di Inhambane in Mozambico, è stato a Medjugorje in questi giorni. Questa è la sua seconda visita. Era venuto la prima volta per curiosità a metà degli anni Novanta, avendo sentito parlare di Medjugorje dai frati francescani della Provincia Francescana di Erzegovina che operano in Congo. I

Articolo Inserito il 03/08/2014

Immagine mancante
Intervista al Cardinal Christoph Schönborn

Ricordo con particolare gratitudine le salite al Podbrdo ed al Križevac

Articolo Inserito il 05/05/2013

Immagine mancante
Il Vescovo Hilarius Datus Lega dalla Papuasia Ovest per la prima volta a Medjugorje

Il Vescovo Hilarius Datus Lega, vescovo della diocesi di Manokwari – Sorong in Papuasia Ovest, Indonesia, è venuto per la prima volta a Medjugorje. Ordinato vescovo nel 2003 è di solito molto occupato durante l'anno, ma ha accettato l'invito dei suoi amici che sono venuti in Europa.

Articolo Inserito il 07/04/2013

Immagine mancante
Cardinale Ersilio Tonini: Medjugorje? Un luogo benedetto, una sorgente di spiritualità che trasforma l’animo

Penso che quel posto sia benedetto ed una grazia di Dio, chi va a Medjugorje torna trasformato, plasmato, si specchia in quella sorgente di grazia che è Cristo.

Articolo Inserito il 23/03/2013

Immagine mancante
Maria non fa nulla di eccezionale, Lei è eccezionale

Intervista: Mons. Leo Maasburg, direttore nazionale di MISSIO Austria Nell’Aprile 2009 è stato a Medjugorje Mons. Leo Maasburg, direttore nazionale di MISSIO Austria. Per molti anni egli ha accompagnato Madre Teresa nei suoi viaggi ed in occasione dell’apertura di nuove case in diversi paesi. Ha predicato esercizi spirituali alle sorelle di Madre Teresa in tutto il mondo. Quando Madre Teresa ha aperto le sue prime case a Mosca ed in Armenia nel 1988, P. Leo è stato consigliere spirituale delle sorelle per diversi mesi e con ciò anche il primo sacerdote cattolico “ufficiale” nell’Unione Sovietica a quel tempo. Successivamente, insieme ad un grande imprenditore italiano, ha avviato la più grande famiglia radiofonica cattolica “Radio Maria” che oggi è presente in tutti i continenti. Nel contesto della Beatificazione di Madre Teresa, egli è stato l’unico membro dell’equipe che non apparteneva alla Congregazione di Madre Teresa.

Articolo Inserito il 23/03/2013

Immagine mancante
La Madre di Dio – la migliore teologa pastorale . Intervista al Cardinal Christoph Schönborn

In occasione del soggiorno dell’Arcivescovo di Vienna Cardinal Christoph Schönborn a Medjugorje, Max Domej della Gebetsaktion Wien ha parlato con lui. Riguardo a Lourdes ed a Fatima la Chiesa ha espresso il suo giudizio, il suo giudizio definitivo, solo dopo che gli avvenimenti erano terminati. A ciò si arriverà anche in questo caso prima o poi, ma anche qui lasciamo le mani libere alla Madre di Dio… Penso che Medjugorje possa pacificamente continuare ad andare per la sua strada, con la fiducia che la Chiesa, Madre e Maestra, qui seguirà davvero bene la strada per cui si sta andando.

Articolo Inserito il 23/03/2013

Immagine mancante
Mons. Giovanni Battista Pichierri: Medjugorje è un luogo di grazia e i frutti, ovvero le tante conversioni, lo dimostrano

Parliamo con Monsignor Giovanni Battista Pichierri, Vescovo di Trani, in Puglia il quale precisa: “Ritengo giusta e legittima la posizione di prudenza della Chiesa sul tema. I veggenti continuano a parlare, quindi bisogna aspettare. Ma se i fedeli quasi in massa ci vanno, una ragione positiva ci sarà”. La posizione della Chiesa però è molto cauta. “Vero. Infatti vi è una direttiva che impedisce i pellegrinaggi guidati da Vescovi e preti diocesani, ma ultimamente questa rigidità si sta un poco attenuando, davanti all’ ampiezza ed evidenza del fenomeno”.

Articolo Inserito il 02/03/2013

Immagine mancante
Intervista: Mons. Eduardo Horacio García, Vescovo Ausiliare di Buenos Aires

Mons. Eduardo Horacio García, Vescovo Ausiliare di Buenos Aires, è stato a Medjugorje con un gruppo di pellegrini dell'Argentina all'inizio di Ottobre 2008. Mons. García è nato nel 1956 ed è Vescovo da cinque anni. Marija Stegnar, una argentina croata che da molti anni regolarmente porta gruppi a Medjugorje, ha accompagnato questo pellegrinaggio.

Articolo Inserito il 09/02/2013

Immagine mancante
Mons. Mering e 28 Sacerdoti dalla Polonia hanno visitato Medjugorje

Il 23 ed il 24 Settembre 2008 Mons. Wieslaw Alojzy Mering, Vescovo della Diocesi di W?oc?awek e 28 Sacerdoti delle Diocesi di W?oc?awek, Gniezno, Che?mi?skiej e Toru (Polonia) hanno visitato Medjugorje. La Diocesi di W?oc?awek è conosciuta per il fatto che Suor Faustina, P. Massimiliano Kolbe ed il Cardinal Wyszynski sono nati lì.

Articolo Inserito il 09/02/2013

Immagine mancante
Medjugorje supera la nostra competenza, dice il Cardinal Vinko Puljic

Nel “Veernji list“ del 21 Marzo 2008 Ivan Tolj ha pubblicato una intervista con il Cardinal Vinko Puljic, Arcivescovo di Sarajevo.

Articolo Inserito il 27/01/2013

Immagine mancante
Mons. László Bíró ha dichiarato a riguardo di Medjugorje

Mons. László Bíró, vescovo ausiliario della diocesi di Kalocsa-Kecskemét (Ungheria), è stato al festival dei giovani nel mese di agosto del 2007. Con la sua prima visita a Medjugorje, ha risposto all'invito di un gruppo di circa 1000 giovani pellegrini ungheresi. Molti di loro si erano convertiti a Medjugorje e desideravano far sentire al loro vescovo la forza spirituale di questo luogo. Si è arrampicato sulla collina delle apparizioni e sulla montagna della croce. Ha sperimentato che, mentre si arrampicava sulla montagna della croce, si stava elevando non soltanto fisicamente, ma anche spiritualmente verso Dio.

Articolo Inserito il 12/01/2013

Immagine mancante
Testimonianza: Mons. Boulos Emile Saadé, Vescovo Maronita della Diocesi di Batroun (Libano)

Mons. Boulos Emile Saadé, Vescovo Maronita della Diocesi di Batroun in Libano ha visitato Medjugorje in pellegrinaggio privato dall’8 al 14 Maggio 2007. Egli ha accompagnato un gruppo di pellegrini organizzato dall’Associazione “Amici di Maria Regina della Pace” con sede a Beirut. Mons. Boulos Emile Saadé è Sacerdote dal 1958 e Vescovo dal 1986. E’ responsabile della Diocesi di Batroun, nel Nord del Libano, dal 1999. Ecco cosa ci ha detto:

Articolo Inserito il 12/01/2013

Immagine mancante
Arcivescovo Harry J. Flynn, St. Paul-Minneapolis, USA, una testimonianza: “A Medjugorje le persone si volgono a Dio”

Alcuni anni fa, quando ero Vescovo in Louisiana, doveva essere il 1988, feci la mia prima visita “Ad Limina” al Santo Padre a Roma.

Articolo Inserito il 12/01/2013

Immagine mancante
L'esortazione del Cardinale Tonini:

“La Madonna? Metto da parte ogni dotta dissertazione di carattere teologico per ricordare ciò che mi diceva la mia mamma, con grande semplicità, prima che uscissi di casa da piccolo: se passi davanti ad una statua della Vergine, salutala, Lei ti vuole bene”. Un attimo di commozione fa tremare la voce del Cardinale Ersilio Tonini, l’ormai 93enne Arcivescovo emerito di Ravenna-Cervia, tra i più autorevoli membri del Sacro Collegio, che dell’amore per Maria non ha mai fatto mistero. Un amore puro, enorme, come quello di un figlio per la madre, nato sin nella prima infanzia.

Articolo Inserito il 06/06/2010

Immagine mancante
Anche il Vescovo di Belgrado a Medjugorje

Anche l’Arcivescovo di Belgrado, lo sloveno Frane Perko, “confessa” di essere stato una volta a Medjugorje, quasi di nascosto...

Articolo Inserito il 30/11/2009

Immagine mancante
Mons. Paolo Hnilica - Quel che dice onestamente un vescovo dell’est ai critici di Medjugorje

“20 milioni di pellegrini, 50.000 sacerdoti e 100 vescovi venuti a Medjugorje: la Chiesa tace, lascia fare, vuoi dire che acconsente!” Così dice Mons. Paolo Hnilica

Articolo Inserito il 02/03/2009

Immagine mancante
Dio rinnova il mondo per mezzo di Maria di Paolo Hnilica Vescovo

Ciò che quest'anno mi ha particolarmente impressionato nelle mie visite a Medjugorje è l'aver visto una moltitudine di giovani. Predicavo alla vigilia della Madonna della Neve, il 4 agosto, a un gruppo di lingua tedesca venuto a Medjugorje per il festival della gioventù.

Articolo Inserito il 26/01/2009

Immagine mancante
Intervista a Mons. Bernardo Cazzaro, Arcivescovo Emerito di Puerto Montt (Cile)

Mons. Bernardo Cazzaro, Servo di Maria, Arcivescovo Emerito di Puerto Montt (Cile) ha trascorso la maggior parte della sua vita come missionario in Cile. Alla fine del suo servizio episcopale attivo è tornato in Italia per aiutare come consigliere spirituale a confessore nel Santuario mariano di Monte Berico. Nel maggio 2007, durante un pellegrinaggio a Medjugorje con un gruppo proveniente da Vittorio Veneto, in una intervista con Lidija Paris egli ha espresso le sue impressioni su Medjugorje.

Articolo Inserito il 17/03/2008

Immagine mancante
Cio' che dice un vescovo australiano: Io amo Medjugorje

La gente in Australia, negli USA, a Hong Kong, in Irlanda continuava a domandarmi: “Monsignore cosa pensa di Medjugorje?”. Io rspondevo sempre: “Non so niente, non ho letto niente; come parlare di cio che non conosco?”. Ma trovandomi sul continente, in Irlanda, ho avuto l’idea di andare io stesso a Medjugorje. Due preti della mia diocesi erano gia andati prima di me, rimanendone estremamente impressionati. Ora volevo vedere io stesso cosa avveniva là.

Articolo Inserito il 12/11/2007

Immagine mancante
Da tutte le chiese alla casa della madre

Vescovo anglicano prega con i pellegrini per l’unità delle Chiesa.

Articolo Inserito il 01/10/2007

Immagine mancante
Medjugorje è messaggio universale

Vengono Vescovi da tutti I continenti - una nuova Pentecoste. Grande simposio scientifico su Medjugorje in Germania. - (Incontro con Mons. Frane Frank, Arciv. - Spalato 22 ottobre 1988).

Articolo Inserito il 09/07/2007

Immagine mancante
Tomasek, il Cardinale che non ha paura: Profondamente grato a Dio per Medjugorje

La “Sveta Bastina” del gennaio 1988 riportava una lunga intervista con il Cardinale “di ferro” Frantisek Tainsek, Arcivéscovo di Praga. che,dopo essere stato interrogato sulla situazione della chiesa. cecoslovacca,ha risposto anche a una domanda su Medjugorje:

Articolo Inserito il 23/10/2006

Immagine mancante
Un Arcivescovo argentino ha visitato Medjugorje

Mons. Emilio Ogñénovich, Arcivescovo Emerito dell’Arcidiocesi di Mercedes-Luján (Argentina) è stato a Medjugorje dal 25 al 31 Maggio 2006. Durante la sua visita ha incontrato il Parroco Fra Ivan Sesar. Mons. Ogñénovich, che ha fondato una Televisione ed una Radio Cattolica a Buenos Aires, ha espresso il desiderio di visitare Radio “Mir” Medjugorje, che considera l'anima di Medjugorje.

Articolo Inserito il 05/10/2006

Immagine mancante
Il vescovo del Sudafrica Medjugorje è una sfida per la fede

Mons. Gerard Ndlovu, vescovo a riposo della diocesi sudafricana di Umzimklu, ha soggiornato a Medjugorje durante le prime due settimane del mese di luglio e partecipato all’8° seminario internazionale dei sacerdoti.

Articolo Inserito il 17/07/2006

Immagine mancante
Intervista con Mons. Thomas Msusa, Vescovo di Zomba, Malavi

Mons. Thomas Msusa, Vescovo di Zomba nel Malavi è stato a Medugorje nell'ottobre 2005. E' venuto in pellegrinaggio con lui anche il suo emerito predecessore Mons. Allan Chamgwera e Mons. Remi Joseph Gustave Saint-Marie, Vescovo della Diocesi di Dedza.

Articolo Inserito il 12/06/2006

Immagine mancante
Testimonianza: Mons. Stanislas Lukumwena, ofm, Diocesi di Kole, Congo

Mons. Stanislas Lukumwena Lumbala, O.F.M., Vescovo della Diocesi di Kole nella Repubblica democratica del Congo, è venuto per la seconda volta in pellegrinaggio privato a Medjugorje nel Settembre 2005. E' stato ordinato Sacerdote nel 1979 e Vescovo nel 1998. Mons. Lukumwena è il primo Provinciale Francescano Africano in Congo e il primo Africano ordinato Vescovo in Congo.

Articolo Inserito il 04/06/2006

Immagine mancante
Testimonianza di Mons. Geevarghese Mar Divannasios Ottathengil, Vescovo della Diocesi di Bathery (India)

Mons. Geevarghese Mar Divannasios Ottathengil, (54 anni) Vescovo Cattolico Indiano di Rito Siro Melchita , Vescovo della Diocesi di Bathery da Kerala (India) è stato in pellegrinaggio a Medjugorje in occasione del 24° anniversario delle apparizioni. E' venuto a Medjugorje con un gruppo di 25 pellegrini dalla Svizzera. Sabato 25 Giugno, anniversario delle apparizioni, ha concelebrato la Messa serale che è stata presieduta da fra Branko Radoš, Parroco di Medjugorje.

Articolo Inserito il 01/06/2006

Immagine mancante
Testimonianza di Mons. John Darwish

Mons. Issam John Darwish, BSO, DD., Eparca della Chiesa Cattolica Melchita di Austria e Nuova Zelanda, è venuto in pellegrinaggio privato a Medjugorje dal 12 al 19 Settembre 2005. Ha celebrato a Medjugorje il 33° anniversario di Sacerdozio. E' nato in Siria. Prima di diventare Vescovo dei Melchiti in Austria, ed in Nuova Zelanda nel 1996, ha lavorato con i bambini abbandonati in Libano.

Articolo Inserito il 11/05/2006

Immagine mancante
Possiamo Salvare il mondo. Cristo è sempre il Signore.

Da un’Intervista di Mons. Franic Arcivescovo di Spalato a pellegrini provenienti da Monfalcone, Gorizia, Trieste, Buitrio, Aprile 1987

Articolo Inserito il 03/05/2006

Immagine mancante
Due vescovi raccontano Medjugorje

Mons. Pearse Lacey, vescovo emerito di Toronto, Canada, è giunto in vista privata a Medjugorje dal 12 al 19 ottobre insieme ad un gruppo di pellegrini."Sono stato a Medjugorje - racconta il prelato canadese - nel 1987. Allora era tutto molto più semplice rispetto ad oggi, ma lo Spirito è ancora qui e la Madonna è onnipresente. Ovunque si avverte la meravigliosa grazia di Dio che agisce nelle vite degli uomini. ...

Articolo Inserito il 10/04/2006

Immagine mancante
Testimonianza: Mons. Domenico Pecile, Vicario della Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma

Mons. Domenico Pecile, Vescovo Emerito di Latina, attualmente Vicario della Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma, è venuto in pellegrinaggio privato a Medjugorje nell'Agosto 2005. E' stato ordinato Vescovo nel 1984 ed è Emerito dal 1998. Questa è la sua testimonianza:

Articolo Inserito il 06/04/2006

Immagine mancante
Testimonianza di Mons. Bruno Tommasi

Mons. Bruno Tommasi, Arcivescovo Emerito dell’Arcidiocesi di Lucca (Italia) è venuto, per la seconda volta in pellegrinaggio privato a Medjugorje nel Settembre 2005, in occasione della Festa della Natività di Maria. Mons. Tommasi è stato ordinato Sacerdote nel 1958 e Vescovo nel 1983. E’ stato responsabile delle Diocesi di Pontremoli, Apuania, Massa Carrara-Pontremoli e Lucca. E’ divenuto emerito nel Gennaio 2005, all’età di 75 anni.

Articolo Inserito il 20/02/2006

Immagine mancante
Testimonianza: Mons. José Luís Azcona Hermoso, O.A.R

Mons. José Luís Azcona Hermoso, O.A.R., Religioso Agostiniano, nato a Pamplona in Spagna, Vescovo della Diocesi di Marajó, area di missione in Brasile, è stato in pellegrinaggio privato a Medjugorje per la Festa della Natività di Maria.

Articolo Inserito il 16/02/2006

Immagine mancante
Medjugorje nella chiesa: I Vescovi a Medjugorje e a proposito di Medjugorje nel 2001

I Vescovi a Medjugorje e a proposito di Medjugorje nel 2001

Articolo Inserito il 31/01/2005

Immagine mancante
Maria ci ama e si preoccupa per noi

Mons. E. L. Bataclan, vescovo delle Filippine, prima di partire da Medjugorje ha dichiarato: "Non ho difficoltà a credere che la Madonna appaia qui, perché il "sensum fidelium" (sentimento popolare) mi dice che la Vergine è qui, ed anche la mia esperienza venticinquennale, prima come sacerdote e parroco ed ora come vescovo, mi aiuta a riconoscere i segni speciali della presenza di Maria qui per prendersi cura di tutti i suoi figli.

Articolo Inserito il 20/12/2004

Immagine mancante
Medjugorje: fonte di vocazioni

Mons. Lukumwena del Congo tra le altre cose ha dichiarato: "La mattina del mio arrivo mi sono recato a pregare sulla collina delle apparizioni. Mi ha profondamente colpito incontrare molta gente che pregava con devozione e raccoglimento. E' stato importante anche il programma di preghiera serale al quale partecipava un gran numero di fedeli: tante persone provenienti da paesi diversi, che parlano lingue diverse, che pregano insieme, mi hanno fatto provare una gioia profonda e inesprimibile.

Articolo Inserito il 17/12/2004

Immagine mancante
Un Vescovo polacco: Luogo di particolare grazia dal quale molti tornano convertiti

Mons. Wrno, vescovo della città polacca di Koszalina, è stato di recente in quella terra benedetta e, dopo alcuni giorni trascorsi lì, ci ha espresso le sue impressioni: "Sono venuto qui la prima volta su raccomandazione del parroco di Podstrzela, il quale è stato profondamente colpito dallo spirito di Medjugorje Le esperienze delle persone che vengono a Medjugorje, confermano che questo è un luogo di particolare grazia; in molti si convertono e tornano sulla strada della verità. Ammetto che anch'io prego il Rosario, ma mi stanco già dopo la prima parte. Qui forse per la prima volta ho pregato il Rosario tutto intero.

Articolo Inserito il 29/11/2004

Immagine mancante
Un cardinale e tre vescovi dell'Ecuador a Medjugorje

Il Card. B. Echeverria Ruiz e Mons. V. Maldonado - hanno visitato assieme ad altri due vescovi dello stesso paese: Mons. G. Pavon Puente di Tulcan e Mons. C. Altami-rano, ausil. di Quito.

Articolo Inserito il 29/11/2004

Immagine mancante
Un vescovo austriaco: Qui troviamo quello che non si trova altrove: conversione, confessione, vocazioni

Prima di partire da Medjugorje, ai primi di dicembre, l'arcivescovo di Salisburgo, Mons. Georg Eder ha manifestato così le sue impressioni: «... Mi sono sempre posto una domanda: perché questi messaggi così semplici che continuano a ripetersi? Sempre questo invito alla preghiera, al digiuno, al pentimento... Mi sono detto: tutto questo deve avere un senso. Cosa fa una madre che educa i suoi figli? Ripete sempre le stesse cose. Così anche Maria a Medjugorje si comporta nello stesso modo. Ella insegna a pregare e lo fa in maniera molto semplice...

Articolo Inserito il 13/09/2004

Immagine mancante
Il Cardinale Christoph Schönborn: Dove c'è Maria la Chiesa si rinnova

In una intervista a Lourdes l'arcivescovo di Vienna ha affermato: "Nei santuari mariani si prova ciò che rende la Chiesa viva: si ha la sensazione che Dio è vicino e non in maniera astratta, ma proprio concreta e reale, grazie a Maria che, come nessun altro rappresenta la vicinanza del cielo alla terra".

Articolo Inserito il 13/09/2004

Immagine mancante
Sei vescovi tornano convinti da Medjugorje

Hanno rilasciato lunghe interviste delle quali riportiamo le espressioni salienti. In ottobre hanno fatto visita a Medjugorje due vescovi: uno brasiliano e l'altro polacco. Questi, mons. Albin Malysiak, ha collaborato per 20 anni col Papa e tuttora ha contatti con lui: "Lavorare con lui è stata per me una grande gioia: è un grande uomo, onesto, sincero e ha una grande comprensione verso gli altri..."

Articolo Inserito il 02/08/2004

Immagine mancante
Un vescovo canadese: E' Dio attira qui la gente

Il vescovo Gerard Dionn di Edmundston (Canada) dopo la sua visita in aprile, ha detto ...

Articolo Inserito il 31/05/2004

Immagine mancante
Medjugorje opera di Dio

Mons. George Pearce, arcivescovo emerito dell'isola di Fiji, é giunto in visita privata a Medjugorje tra la fine di settembre ed i primi di ottobre.

Articolo Inserito il 12/05/2004

Immagine mancante
Due Vescovi a Medjugorje

Alcuni vescovi si sono recati in visita a Medjugorje nei mesi scorsi. Al termine del loro soggiorno hanno rilasciato la propria esperienza.

Articolo Inserito il 03/05/2004

Immagine mancante
Un Vescovo messicano che non teme di rischiare l’onore: “Qui si rinnova la Chiesa”

All’inizio di novembre Lazaro Perez, della diocesi di De Autlan Jalisco, è venuto in visita a Medjugorje insieme ad un gruppo di pellegrini. Riportiamo alcune sue impressioni.

Articolo Inserito il 03/05/2004

Immagine mancante
Un vescovo brasiliano ai piedi della Regina della Pace

All'inizio del mese di novembre 1997 il vescovo ausiliare di Brasilia, capitale del Brasile, monsignor Juan Evangelist Martins Terra è venuto in visita al santuario dela Regina della Pace a Medjugorje ed ha raccontato al Press Bullettin la sua esperienza.

Articolo Inserito il 22/03/2004

Immagine mancante
Un Vescovo filippino: Sono felice qui a Medjugorje!

Mons. Jesus a Cabrera, vescovo di Alaminos (Filippine) è giunto in visita privata per la prima volta a Medjugorje dal 15 al 17 ottobre 2003.

Articolo Inserito il 19/02/2004

Immagine mancante
Un Vescovo filippino: Sono felice qui a Medjugorje!

Mons. Jesus a Cabrera, vescovo di Alaminos (Filippine) è giunto in visita privata per la prima volta a Medjugorje dal 15 al 17 ottobre 2003.

Articolo Inserito il 19/02/2004

Immagine mancante
Un Vescovo coraggioso:“Riconosciamo Medjugorje! Molti Vescovi sono venuti qui non c’è alcun pericolo”

Mons.Kennedy è un Vescovo australiano venuto per la terza volta a Medjugorje con le proprie insegne: per questo non è rimasto inosservato. Cogliendo brevi pause della sua presenza, ci è stato dato di conversare con quest’uomo dallo sguardo mite e gli abbiamo chiesto quando ha sentito parlare di Medjugorje e quando è venuto qui la prima volta.

Articolo Inserito il 16/02/2004

Immagine mancante
Un Vescovo denuncia: Satana porta la divisione nella Chiesa Vigilate e pregate con Maria!

I gruppi mariani di Medjugorje degli USA si sono dati convegno come ogni anno a Notre Dame (Indiana) ai primi di giugno. Ai 4.000 presenti nel giorno di Pentecoste ha parlato il Vescovo Paolo M. Hnilica, profondo conoscitore e propagatore del messaggio di Fatima. Ecco il contenuto del suo chiaro discorso. Dopo aver osservato che i discepoli di Gesù e gli Apostoli riuniti nel Cenacolo, tutti assidui e concordi nella preghiera con Maria Madre di Gesù, erano la prima Chiesa sigillata dalla effusione dello Spirito Santo, il Vescovo si è chiesto se anche oggi la Chiesa è assidua e concorde nella preghiera con Maria, Madre della Chiesa. “Se siamo sinceri dobbiamo dire che oggi nella Chiesa manca proprio la concordia e la perseveranza nella preghiera e quindi manca la sensibile presenza di Maria. Dobbiamo chiedere perdono di questa mancanza.

Articolo Inserito il 06/02/2004