Maria a Medjugorje

Messaggio del 25 giugno 2005:Cari figli, oggi vi ringrazio per ogni vostro sacrificio che avete offerto per le mie intenzioni. Vi invito, figlioli, ad essere miei apostoli di pace e d’amore nelle vostre famiglie e nel mondo. Pregate che lo Spirito Santo vi illumini e vi guidi sulla via della santità. Io sono con voi e vi benedico tutti con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

I messaggi di Medjugorje dati al gruppo di preghiera anno 1986



IncrFont Incrementa schermo Ins/Rimuovi Tag Facebook Twitter

Messaggio del 2 gennaio 1986

Non chiedetemi esperienze straordinarie, messaggi personali o visioni, ma gioite di queste parole: io vi amo e vi perdono.

Messaggio del 7 gennaio 1986

Figli miei! In questi giorni, durante le feste natalizie, avete pregato molto, ma le vostre mani sono rimaste vuote. Riflettete e scopritene da voi il motivo.

Messaggio del 9 gennaio 1986

Confidatemi anche le più piccole cose. Consacratele alla mia missione.

Messaggio del 12 gennaio 1986

I primi tempi, quando abbiamo cominciato gli incontri di preghiera, eravate pieni di gioia e di pace come un fiore rigoglioso. Ma poi siete diventati un po’ aridi perché avete chiuso i vostri cuori. Vi prego allora di rinnovare quello slancio iniziale.

Messaggio del 19 gennaio 1986

Quando portate i messaggi agli altri, cercate di non rimanere svuotati. Questo succede quando voi volete in ogni modo annunciare tutto e subito agli altri. Portate invece i messaggi con umiltà, con sincerità, con coerenza, ma senza forzare gli altri. Voi dovete vivere in modo tale che gli altri siano mossi, stimolati, risvegliati interiormente dal desiderio di vivere come voi.

Messaggio del 22 gennaio 1986

So che siete stanchi, ma non posso dirvi di riposare. Pregate ancora e non andate a letto senza aver pregato almeno un quarto d’ora per il gruppo. Vedrete che all’indomani sarà un giorno migliore.

Messaggio del 4 febbraio 1986

Quando vi accorgete che una persona ha commesso un peccato, non ditele subito che ha sbagliato, ma inginocchiatevi davanti alla croce e pregate per lei. Infatti, poiché quella persona ha una ferita nel cuore, non potrebbe capire subito le vostre parole e non potrebbe sentire il vostro amore. Perciò occorre pregare per lei affinchè si penta e riconosca il suo peccato davanti a Dio.

Messaggio del 20 febbraio 1986

Pregate Gesù che vi conceda il dono del silenzio interiore. Col dono del silenzio potrete imparare la preghiera continua.

Messaggio del 22 febbraio 1986

Figli cari, sappiate che potrete accogliere l’amore divino solo se capirete che nelle croci Dio vi offre le sue grazie e il suo amore. Dio mette a vostra disposizione le sue grazie. Potete riceverne quante ne volete, dipende da voi. Perciò pregate, pregate, pregate!

Messaggio del 25 febbraio 1986

La preghiera fervente, la serena umiltà e l’amore reciproco impediranno a Satana di avvicinarsi a voi.

Messaggio del 28 febbraio 1986

L’onestà, l’amore, l’umiltà e la sincerità vi porteranno a me.

Messaggio del 1 marzo 1986

All’inizio della preghiera bisogna essere già preparati: se ci sono dei peccati bisogna riconoscerli per estirparli, altrimenti non si può entrare nella preghiera. Ugualmente, se si hanno preoccupazioni, bisogna affidarle a Dio. Durante la preghiera non dovete sentire il peso dei vostri peccati e delle vostre preoccupazioni. Durante la preghiera i peccati e le preoccupazioni dovete lasciarveli alle spalle.

Messaggio del 3 marzo 1986

Guardate: io sono presente in ogni famiglia e in ogni casa, sono dovunque perché amo. Vi può sembrare strano ma non lo è. E’ l’amore che fà tutto questo. Perciò dico anche a voi: amate!

Messaggio del 9 marzo 1986

Venite in chiesa per tempo! A volte sarebbe meglio non venire piuttosto che arrivare di corsa e riandarsene in fretta appena finisce la messa.

Messaggio del 13 marzo 1986

Molte grazie sono concesse a questo gruppo: non rifiutatele!

Messaggio del 15 marzo 1986

Ognuno di voi ha un dono particolare che gli è proprio. Ma non può capirlo da sè.

Messaggio del 20 marzo 1986

Scusatemi se vi ho fatto ripetere per tre volte lo stesso canto, ma desidero proprio che cantiate col cuore. Dovete fare veramente tutto col cuore.

Messaggio del 25 marzo 1986

Oggi, davanti a Dio, io ripeto il mio “sì” per tutti voi! Ve lo ripeto: io rinnovo il mio “sì” per ciascuno di voi!

Messaggio del 2 aprile 1986

Per questa settimana lasciate tutti i vostri desideri e cercate solo la volontà di Dio. Ripetete spesso: “Sia fatta la volontà di Dio!”. Custodite queste parole dentro di voi. Anche sforzandovi, anche contro i vostri sentimenti, gridate in ogni situazione: “Sia fatta la volontà di Dio”. Cercate solo Dio e il suo volto.

Messaggio del 4 aprile 1986

Vi ho offerto tutto: perciò anche a voi sarà chiesto tutto.

Messaggio del 9 aprile 1986

Per questa seconda settimana di aprile vi do come programma: “Contemplare il volto di Dio”.

Messaggio del 28 aprile 1986

Vi dono quanto di meglio posso dare: me stessa e mio figlio!

Messaggio del 10 maggio 1986

Pregate perché in tutto il mondo venga il regno dell’amore! Come sarebbero felici gli uomini se regnasse l’amore!

Messaggio del 12 maggio 1986

Beati voi se non vi giudicherete nei vostri sbagli, ma se capirete che nei vostri sbagli vi sono offerte delle grazie.

Messaggio del 15 giugno 1986

Figli cari! Io vi amo e per questo prego per voi. Se voi volete amarmi, pregate per i vostri fratelli e le vostre sorelle. Oggi sono molte le anime che hanno bisogno di preghiera, di tanta preghiera. Pregate e siate d’esempio perché attraverso di voi desidero guidare gli uomini verso la luce.

Messaggio del 24 giugno 1986

Vi prego: questa sera ritiratevi nel silenzio. Il vostro compito, ve lo ripeto, si riduce ad adorare Dio e stare alla sua presenza

Messaggio del 1 agosto 1986

Figli miei! Questo è l’ultimo tempo utile perché voi cominciate davvero a convertirvi. Il tempo passa, ma molti di voi rimangono uguali a prima. Voi potrete convertirvi soltanto attraverso la preghiera. Non voglio che siate fra quelli che all’ultimo momento grideranno: “Gesù, salvaci!”. Io desidero che siate pieni di pace e di gioia. E vorrei che in ogni momento siate pronti per le nozze.

Messaggio del 4 agosto 1986

Desidero che per voi il rosario diventi vita!

Messaggio del 5 agosto 1986

Imparate a vedere Gesù in ogni persona, anche sotto la maschera. Impegnatevi con amore lì dove vivete.

Messaggio del 8 agosto 1986

Se vivrete abbandonati a me, non sentirete neanche il passaggio tra questa vita e l’altra vita. Potrete cominciare a vivere la vita del Paradiso già da ora sulla terra.

Messaggio del 14 settembre 1986

Io sono felice ma la mia felicità non sarà completa finchè anche voi non sarete nella gioia. E voi non potrete essere colmi di gioia finche non avrete capito il mio amore immenso per voi.

Messaggio del 1 novembre 1986

Figli cari! Fate il Paradiso amandovi qui sulla terra tra di voi!

Messaggio del 8 novembre 1986

Non guardate nè a sinistra nè a destra, ma fissate i vostri occhi solo nel Padre che vi sta aspettando con le braccia aperte. Ora è tempo non di correre ma di volare.

Messaggio del 12 novembre 1986

E’ tempo che diciate il vostro “sì” a Dio e lo rinnoviate ogni giorno. Vi aspettano altri passi concreti che dovrete fare presto. Apritevi a me! Attraverso di voi desidero realizzare il mio piano di pace.

Messaggio del 8 dicembre 1986

Voi dovete diventare come un fiore dai petali integri. Se il vostro cuore è come un fiore integro, pulito e sano, allora Satana non può neanche toccarlo perché appartiene completamente al Signore.

Messaggio del 10 dicembre 1986

La vostra preghiera, ogni preghiera, deve essere radicata nel mio Cuore Immacolato: solo così io potrò portarvi a Dio con tutte le grazie che il Signore mi permette di darvi.

Messaggio del 27 dicembre 1986

Questa sera ritiratevi. Venite con me e con San Giovanni davanti alla croce. E davanti alla croce rimanete a lungo in preghiera per ricevere l’amore di Dio nei vostri cuori.