Maria a Medjugorje

Messaggio del 15 agosto 1981:Mi chiedete della mia assunzione. Sappiate che sono salita al Cielo prima della morte.

Lunedi, 28 settembre 2020 - San Venceslao - Benvenuto nel sito Maria a Medjugorje.


Cari figli! Sono con voi così a lungo perché Dio è grande nel suo amore e nella mia presenza. Figlioli, vi invito a ritornare a Dio e alla preghiera. La misura del vostro vivere sia l'amore e non dimenticate, figlioli, che la preghiera e il digiuno operano miracoli in voi e attorno a voi. Tutto ciò che fate sia per la gloria di Dio e allora il Cielo riempirà il vostro cuore di gioia e voi sentirete che Dio vi ama e manda me per salvare voi e la terra sulla quale vivete. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.


Cari figli, se voi non pregate, non potete scoprire, non potete sentire il mio Amore, non potete scoprire il piano, il progetto che ho con voi. Particolarmente vi invito a pregare perché satana non vi attiri con la sua arroganza, con la sua prepotenza e con il suo falso potere. Grazie, cari figli, perché anche questa sera avete risposto alla mia chiamata.


Nuovo sito Maria a Medjugorje! Nuova versione per festeggiare i 20 anni di vita del sito e anche per rinnovarlo per renderlo compatibile con nuovi browser e sistemi operativi e sopratutto con gli smartphone dell'ultima generazione. Consideratelo una versione base che arricchirò nel futuro aggiungendo nuove funzionalità, mentre non ne troverete alcune che ho tolto in quanto inutili. Se avete consigli, scrivetemi utilizzando l'email che troverete nella pagina dei Contatti. Grazie!

I messaggi di Medjugorje
I messaggi di Medjugorje
Messaggi del 25, Straordinari ...
Altri messaggi
Messaggi di altre apparizioni
Laus, Rue de Bac, Fatima, Civitavecchia ...
Richieste di preghiera
Richieste di preghiera
Qui puoi pubblicare r.d.p. e pregare
Le Sacre Scritture
Liturgia della Parola
La Sacra Bibbia, Catechesi e altro ..

Notizie dai giornali

imgnewsDal report della Regione Piemonte sugli affidi emerge che a determinare l'allontanamento forzato di un minore dai genitori è spesso un pregiudizio non fondato sulla loro capacità genitoriale. Le drammatiche storie di bambini strappati e famgilie tradite che si sono rivolte ai servizi per essere aiutate e si sono viste sottrarre i figli, poi finiti in comunità dove hanno trovato luoghi di violenza e abbandono. Il Garante per i minori della Regione è al lavoro per fare luce sulla regolarità di quegli affidamenti.

imgnewsIncredibili rivelazioni sul potere dell’amore e del sacramento del matrimonio fatte dal diavolo stesso a un esorcista

imgnewsGesù scagliò la prima pietra. Affermando: “Anch’io sono un peccatore. Ma se la legge può essere eseguita solo da uomini senza macchia, la legge sarebbe morta”. Questo si legge su un libro di testo cinese per le scuole superiori. Il Partito Comunista incoraggia la riscrittura del Vangelo (e dei Dieci Comandamenti) per adattare la Dottrina al confucianesimo e ai valori fondamentali del socialismo. Il tutto avviene alla vigilia degli accordi fra Pechino e Santa Sede

imgnewsL’autrice della “Piccola via” spirituale, la santa che ha scoperto che la sua missione nel cuore della Chiesa era essere l’amore, Santa Teresina del Bambino Gesù e del Santo Volto, Teresina di Lisieux, quella splendida monaca carmelitana che ha fatto piovere fiori sul mondo, è caduta vittima della barbarie che prende di mira la Chiesa cattolica negli Stati Uniti.

imgnewsLa famosa showgirl è stata accusata strumentalmente da Tommaso Zorzi, un concorrente del Grande Fratello Vip, di essere omofoba. La risposta della presentatrice è un manifesto di autentico rispetto e apertura al dialogo

imgnews Vangelo Mt 21, 28-32: Pentitosi, andò. I pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio.
In quel tempo, Gesù disse ai capi dei sacerdoti e agli anziani del popolo: «Che ve ne pare? Un uomo aveva due figli. Si rivolse al primo e disse: Figlio, oggi va' a lavorare nella vigna. Ed egli rispose: Non ne ho voglia. Ma poi si pentì e vi andò. Si rivolse al secondo e disse lo stesso. Ed egli rispose: Sì, signore. Ma non vi andò. Chi dei due ha compiuto la volontà del padre?». Risposero: «Il primo». E Gesù disse loro: «In verità io vi dico: i pubblicani e le prostitute vi passano avanti nel regno di Dio. Giovanni infatti venne a voi sulla via della giustizia, e non gli avete creduto; i pubblicani e le prostitute invece gli hanno creduto. Voi, al contrario, avete visto queste cose, ma poi non vi siete nemmeno pentiti così da credergli».

imgnewsOggi inizia la Novena alla Madonna di Pompei

imgnewsL’ omosessualità non è peccato se vissuta nella purezza. Ne parla ampiamente catechismo della Chiesa cattolica.

imgnewsLo spirito celeste disse al santo di Pietrelcina: “Ti sono sempre vicino io mi aggiro sempre a te dintorno, questo mio affetto per te non si spegnerà perfino con la vita”

imgnewsDurante la National Catholic Prayer Breakfast, Donald Trump ha annunciato che firmerà un ordine per garantire che tutti i bambini nati vivi ricevano assistenza medica. Nel suo discorso, elogi ai cattolici, la promessa di difendere il ruolo vitale della fede e una citazione di Giovanni Paolo II. Intanto, Amy Coney Barrett è la prima candidata alla Corte Suprema a incontrare il presidente

imgnews Ancora due casi di sacrilegi: a Milano presa di mira la statua di Sant'Antonio, a Caltanissetta devastano la chiesa e rompono la statua della Madonna. I due ladri arrestati in possesso di una teca con le Ostie consacrate appena sottratte. Probabile il furto satanico. Ma per i giornali sono sempre atti vandalici. In Regione Lazio la Lega raccoglie l'appello della Bussola: parte l'iter per l'istituzione di un Osservatorio sulla cristianofobia.

imgnews La dignità e la sacralità della vita permangono sempre, anche negli stati vegetativi o con minima coscienza; il suicidio assistito non è mai percorribile, niente assoluzione a chi lo pratica e chi partecipa o aiuta è complice. La Congregazione per la dottrina della fede pubblica un documento sul fine vita che va in controtendenza rispetto a quello della Pontificia Accademia per la Vita. Smentita la falsa compassione e il concetto di best interest. E un monito: la prima causa di questa mentalità di morte è la mancanza di fede.

imgnewsDal 1° al 17 ottobre al Santuario della Spogliazione di Assisi in occasione della beatificazione in programma sabato 10. «Questo ragazzo», spiega il vescovo Domenico Sorrentino, «aveva capito, anche seguendo le orme di Francesco, che al centro di tutto deve esserci Dio». Il programma degli eventi

imgnewsLo sapevate che Zio Gerry, il conduttore più amato d’Italia, è cresciuto nell’oratorio della sua parrocchia, faceva il chierichetto ed è molto devoto alla Madonna?

imgnewsOggi inizia la Novena a Santa Teresa di Lisieux

imgnewsAll’inizio di agosto di ogni anno, a Medjugorje, si svolge il Festival dei Giovani. Durante il meeting, vengono date delle testimonianze pubbliche, sono racconti di vite cambiate, storie di miracoli del cuore, storie di conversioni, storie non comuni. Durante l’ultimo Festival, una testimonianza ha riempito il cuore di molte persone, la storia di Lucy. Una testimonianza che ha fatto scendere molte lacrime di commozione, una storia di sofferenze, ma anche di gioie e di Fede. Ho rintracciato Anna Benedetti e Gianluca Anselmi, i genitori di Lucy e di Stella, ne è nata questa intervista.

imgnewsL’incredibile esperienza capitata a don Jean Derobert ancora oggi lascia increduli

imgnewsPer il figlio di Adriano Celentano e Claudia Mori, l’ultimo passo prima di diventare un vero “figlio di Dio”, è stata Katia

imgnewsSi chiede ai cattolici di non aderire alle presunte rivelazioni della Vergine a Ida Peerdeman, che avrebbero avuto luogo ad Amsterdam nel XX secolo

imgnewsVangelo Mt 20, 1-16 Sei invidioso perché io sono buono? Dal vangelo secondo Matteo In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli questa parabola: «Il regno dei cieli è simile a un padrone di casa che uscì all’alba per prendere a giornata lavoratori per la sua vigna. Si accordò con loro per un denaro al giorno e li mandò nella sua vigna. Uscito poi verso le nove del mattino, ne vide altri che stavano in piazza, disoccupati, e disse loro: “Andate anche voi nella vigna; quello che è giusto ve lo darò”. Ed essi andarono. Uscì di nuovo verso mezzogiorno e verso le tre, e fece altrettanto. Uscito ancora verso le cinque, ne vide altri che se ne stavano lì e disse loro: “Perché ve ne state qui tutto il giorno senza far niente?”. Gli risposero: “Perché nessuno ci ha presi a giornata”. Ed egli disse loro: “Andate anche voi nella vigna”. Quando fu sera, il padrone della vigna disse al suo fattore: “Chiama i lavoratori e dai loro la paga, incominciando dagli ultimi fino ai primi”. Venuti quelli delle cinque del pomeriggio, ricevettero ciascuno un denaro. Quando arrivarono i primi, pensarono che avrebbero ricevuto di più. Ma anch’essi ricevettero ciascuno un denaro. Nel ritirarlo, però, mormoravano contro il padrone dicendo: “Questi ultimi hanno lavorato un’ora soltanto e li hai trattati come noi, che abbiamo sopportato il peso della giornata e il caldo”. Ma il padrone, rispondendo a uno di loro, disse: “Amico, io non ti faccio torto. Non hai forse concordato con me per un denaro? Prendi il tuo e vattene. Ma io voglio dare anche a quest’ultimo quanto a te: non posso fare delle mie cose quello che voglio? Oppure tu sei invidioso perché io sono buono?”. Così gli ultimi saranno primi e i primi, ultimi».