Maria a Medjugorje Message of March 18, 2014:Dear children! As a mother, I desire to be of help to you. With my motherly love, I desire to help you to open your heart and to put my Son in the first place in it. Through your love for my Son and through your prayer, I desire for God’s light to illuminate you and God’s mercy to fill you. In this way, I desire for the darkness, and the shadow of death which wants to encompass and mislead you, to be driven away. I desire for you to feel the joy of the blessing of God’s promise. You, children of man, you are God’s children - you are my children. Therefore, my children, set out on the ways on which my love leads you, teaches you humility and wisdom, and finds the way to the Heavenly Father. Pray with me for those who do not accept me and do not follow me - those who, because of hardness of their hearts, cannot feel the joy of humility, devotion, peace and love – the joy of my Son. Pray that your shepherds, with their blessed hands, may always give you the joy of God’s blessing. Thank you.

Come consacrare la famiglia al Cuore Immacolato di Maria?




È importante mettersi sotto la guida di Maria perché solo Lei ci può portare ad essere una cosa sacra e tutta di Dio. Da parte nostra:

1) occorre preparare la consacrazione con un certo periodo di preghiera comune in famiglia, possibilmente il Rosario con la lettura dei suoi messaggi.

2) Eliminare dalla casa tutto ciò che spiace al Signore (giornali, libri, limitare la televisione, modificare un certo linguaggio, non profanare la festa, opere di carità necessarie).

3) Fare la confessione e prendere gli impegni che Maria raccomanda a Medjugorje.

Poi in un giorno stabilito dopo la Comunione nella Messa fare un atto comune di consacrazione, che può essere quello di Jelena, oppure quello dei Gifs di Roma o scritto da voi. La consacrazione dev’essere ripetuta spesso, magari con un formula breve, es.: “Siamo tutti tuoi, o Maria, ed ogni cosa nostra è tua.

Visite: 2306

TAGS: ConsacrazioneFatimaPreghiera