MaM
Messaggio del 12 agosto 1982:Pregate! Pregate! Quando vi dico questa parola voi non la comprendete. Tutte le grazie sono a vostra disposizione, ma potete riceverle solo attraverso la preghiera.

Articoli

Gli angeli e la New Age: Un orizzonte esoterico per le creature celesti

Gli angeli e la New Age Un orizzonte esoterico per le creature celesti Da alcuni decenni si sente parlare della Nuova Era (in inglese New Age). Secondo gli astrologi esoterici, siamo alla fine del ciclo astronomico dei Pesci e agli inizi di quello dell’Acquario, che porta a cambiamenti radicali soprattutto in ambito spirituale. Anche il mondo delle creature celesti, ovviamente, ne fa parte. Ma, innanzitutto, in che consiste la dottrina New Age?

Esorcista cercasi

Quando nel giugno del 1986 il card. Ugo Poletti mi affiancò a p. Candido Amantini, per aiutarlo nel ministero d'esorcista, mi si aprì un mondo nuovo, del tutto sconosciuto prima. Non si pensi che le impressioni principali siano state date dai casi limite, dai fenomeni strani, a cui si crede solo se vengono visti. L'impressione più forte e più duratura, per un neoesorcista, è quella di essere messo a contatto con un mondo di sofferenti, più nell'anima che nel corpo; un mondo di persone che avvicinano il sacerdote con fiducia e disponibilità, bisognose di aiuto e di consiglio. Nella maggioranza dei casi il compito dell'esorcista è di confortare, di illuminare per togliere false paure o comportamenti errati come il ricorso a maghi, cartomanti e simili; è di riavvicinare le anime a Dio riprendendo con regolarità una vita di fede, di preghiera, di frequenza alla messa e ai sacramenti, di deciso accostamento alla parola di Dio. Nel mio ormai lungo ministero sacerdotale non avevo mai avuto, in precedenza, tante occasioni per riavvicinare al Signore, alla Chiesa, tante singole persone o intere famiglie.

Come mio Figlio, anche io vi dico di amarvi gli uni gli altri, perché senza amore non c’è salvezza.

Messaggio straordinario del 18 Marzo 2020 a Mirjana: “Cari figli, mio Figlio in quanto Dio ha sempre guardato oltre il tempo. Io, in quanto sua madre, per mezzo di lui vedo attraverso il tempo. Vedo cose belle e cose brutte. Ma vedo che c’è amore e bisogna fare in modo che sia reso manifesto. Figli miei, non potete essere felici se non vi amate gli uni gli altri, se non avete amore in ogni situazione e in ogni momento della vostra vita. Ed io come madre vengo a voi per mezzo dell’amore. Per aiutarvi a conoscere il vero amore, a conoscere mio Figlio. Per questo vi chiamo a rinnovare continuamente la vostra sete di amore, fede e speranza. L’unica fonte dalla quale potete dissetarvi è la fiducia in Dio, mio Figlio. Figli miei nei momenti di inquietudine e di rinuncia basta che cerchiate il volto di mio Figlio. Vivete le sue parole e non abbiate paura. Pregate e amate con sentimenti sinceri, con buone azioni e aiutate affinché il mondo cambi e il mio cuore trionfi. Come mio Figlio, anche io vi dico di amarvi gli uni gli altri, perché senza amore non c’è salvezza. Vi ringrazio figli miei”.

Un sacco troppo pesante?

Qualche giorno fa, durante la S Messa pomeridiana, il sacerdote ha raccontato questa parabola nella sua omelia ...

Prima di andare a Medjugorje mi facevo di eroina

Prima di andare a Medjugorje mi facevo di eroina: Testimonianza di fra Michele dei Figli del Divino Amore.

Desidero vedere i vostri volti trasformati nella preghiera

Messaggio da Medjugorje del 25 febbraio 2020 "Cari figli! In questo tempo di grazia desidero vedere i vostri volti trasformati nella preghiera. Voi siete così inondati dalle preoccupazioni terrene che non sentite neanche che la primavera è alle soglie. Figlioli, siete invitati alla penitenza ed alla preghiera. Come la natura lotta nel silenzio per la vita nuova, così anche voi siete invitati ad aprirvi nella preghiera a Dio nel quale troverete la pace e il calore del sole di primavera nei vostri cuori. Grazie per aver risposto alla mia chiamata."

Santa Felicissima di Sorano (Gr)

La storia di Santa Felicissima di Sorano (Gr).

Suggerimenti di un Sacerdote per questo tempo

Suggerimenti di un Sacerdote per questo tempo

La mia chiamata per voi è la preghiera

Tante notizie ci raggiungono in questo tempo, notizie sconvolgenti, che ci lasciano senza parola. Anche noi sacerdoti non sappiamo che cosa fare e forse neppure che cosa dire: le chiese chiuse e senza celebrazioni eucaristiche comunitarie. Che desolazione e che sconforto!

Suor Emmanuel: Come fare per diventare santi?

Novembre è il mese dei defunti ed anche dei Santi. Come fare per diventare santi? Dio mette dei Santi sul nostro cammino e la loro vita ci ispira e ci entusiasma. Ecco un bell’esempio di amore verso il prossimo che ha portato frutto ...

A Medjugorje, ci siamo sentiti avvolti dall'amore di Maria

A MEDJUGORJE CI SIAMO SENTITI AVVOLTI DALL’AMORE DI MARIA. 11° Congresso della Divina Misericordia ad Assisi