Maria a Medjugorje Messaggio del 13 dicembre 1981:Pregate e digiunate! Non voglio dirvi altro!

Richieste di preghiera

  • per...una...di noi
  • per Giovanna vittima per la salvezza dei saverdoti
  • per Ester...S F
  • Per me e la mia famiglia
  • grazie

Notizie

imgnewsDa domenica 30 aprile la quinta edizione. A San Paolo fuori le mura la benedizione del cardinale Vallini: «Grazie per questo servizio di amore e luce»
imgnewsNon si può che constatare la sconfitta del popolo cattolico in Francia. Entrambi i candidati presidenti, Le Pen e Macron, sono "laici" nel senso francese del termine, due volti dell'illuminismo: giacobino l'uno, napoleonica l'altra. La proposta cattolica, emersa per la prima volta in tempi recenti con Fillon è stata bocciata per lo scandalo personale del candidato.
imgnewsIl messaggio inviato nei giorni scorsi da Benedetto XVI a un Simposio in Polonia dedicato al suo "concetto di Stato", rilancia i contenuti della lezione di Ratisbona di 11 anni fa paventando un tragico scontro tra i laicismi occidentali e l'islamismo. E questo proprio mentre papa Francesco sta per recarsi in Egitto per un incontro con il rettore dell'Università al Azhar, con un approccio opposto a quello di Ratisbona.
imgnewsGià da bambino Marcel Callo era un po’ perfezionista. Gli piaceva l’ordine e mostrava doti naturali di leadership. Era nato a Rennes, in Francia, il 6 dicembre 1921. Secondo di nove figli, era un ragazzino normale con un grande senso dell’umorismo e che adorava giocare, soprattutto a ping pong, nel quale era bravissimo. Marcel venne educato alla fede in casa dalla madre, e fin da giovane sviluppò una forte inclinazione a seguire Gesù. Quando era sufficientemente maturo, la madre gli chiese se poteva sentire una vocazione al sacerdozio. Marcel le disse che la sua vocazione era di essere laico, posizione dalla quale avrebbe potuto fare più bene al mondo.
imgnewsPreziose reliquie di Gesù Cristo ospitate da quasi due millenni nella cattedrale di Mantova. E contenute nei cosiddetti “Sacri vasi”. Le reliquie vennero portate nella città lombarda da Longino, il soldato che trafisse con una lancia il costato di Gesù. Dalla ferita uscirono sangue ed acqua che, cadendogli sul volto, gli fecero guarire gli occhi ammalati e lo fecero convertire alla fede cristiana
imgnewsAll’inizio di Novembre 2010 è stata a Medjugorje la famosa attrice e convertita italiana Claudia Koll. Ha parlato in modo aperto della sua vita e della sua conversione per Radio “Mir” Medjugorje. E’ stato come ascoltare la storia non scritta di Maria Maddalena ai nostri giorni. Ha raccontato le difficoltà della sua crescita senza la madre – che è morta mentre lei nasceva. La vita con la nonna, la scuola, le crisi di identità e poi il perdersi nel mondo dei film.
imgnews“Fatima, messaggio molto moderno ed attuale. Nessun allegato o quarto mistero.” Lo dice in questa intervista a La Fede Quotidiana, il cardinale portoghese Josè Saraiva Martins, prefetto emerito della Congregazione Cause dei Santi su Fatima nell’ anno del centenario delle apparizioni. Il cardinale portoghese si è occupato per il suo ufficio della beatificazione dei tre pastorelli.
imgnews Hai ragione Papa: non ci sono spiegazioni per quello che succede. Non ci sono spiegazioni per una vita che esordisce nel sorriso di un neonato in seno a sua madre e finisce con un malato intubato
imgnews Al termine del Regina Coeli, anche il ricordo del sacerdote Luis Antonio Rosa Ormières, beatificato ieri a Oviedo
imgnews Con la scusa della diffusione del porno l'Associazione degli insengnati inglesi vota una mozione per l'insegnamento del gender e della sessualità fin dall'asilo nido. Il governo ha già aperto le braccia alla lobby, ma ora gli si chiede un passo in avanti.
imgnewsDal nord della Svezia al sud dell’Egitto, dall’ovest degli USA all’est della Siria, l’intero globo è ormai dilacerato da un unico grande conflitto che anima sia il terrorismo che la guerra vera e propria. Fuor da ogni semplificazione, la guerra è fra una Libertà assoluta occidentale e una Verità assoluta orientale, entrambe separate dal fatto di Cristo.
imgnewsDodici secondi di silenzio sono quelli dove si è fatto spazio ad una presenza imponente come raramente accade in televisione. Dodici secondi che in una trasmissione tv (QUI IL VIDEO) paiono un’eternità ma nel senso letterale del termine. Perché è di questa natura, eterna, la sostanza dello squarcio di luce aperto dalla testimonianza di una cristiana copta intervistata da un’emittente araba che ha ammutolito il conduttore.
imgnews «Oggi conduciMi le anime tiepide ed immergile nell'abisso della Mia misericordia. Queste anime feriscono il Mio cuore nel modo più doloroso. La Mia anima nell'Orto degli Ulivi ha provato la più grande ripugnanza per un'anima tiepida. Sono state loro la causa per cui ho detto: - Padre, allontana da me questo calice, se questa è la Tua volontà. Per loro, ricorrere alla Mia misericordia costituisce l'ultima tavola di salvezza».
imgnews «Oggi conduciMi le anime che sono nel carcere del Purgatorio ed immergile nell'abisso della Mia misericordia. I torrenti del Mio sangue attenuino la loro arsura. Tutte queste anime sono molto amate da Me; ora stanno dando soddisfazione alla Mia giustizia; è in tuo potere recar loro sollievo. Prendi dal tesoro della Mia Chiesa tutte le indulgenze ed offrile per loro... Oh, se conoscessi i loro tormenti, offriresti continuamente per loro l'elemosina dello spirito e pagheresti i debiti che essi hanno nei confronti della Mia giustizia!».
imgnewsohamed Bashir è un uomo siriano che è stato indottrinato dagli estremisti e ha fatto parte del Fronte jihadista Al Nusra, associato ai terroristi di Al Qaeda. Un’intensa esperienza di guarigione grazie alla preghiera ha fatto sì che si convertisse al cristianesimo. Oggi Mohamed ha 25 anni, vive a Istanbul (Turchia) con la moglie Hevin Rashid e organizza in casa sua incontri di preghiera ai quali partecipano altri musulmani che come lui si sono convertiti al cristianesimo. Mohamed è nato ad Afrin, nella regione curda della Siria, in una famiglia musulmana. Quando aveva 15 anni, il cugino Ahmad lo ha portato a sentire i discorsi jihadisti, e in seguito si è unito a uno dei gruppi più estremisti dell’islam. Quando è iniziata la guerra civile in Siria nel 2011, Mohamed si è unito alle forze curde che lottavano per la propria autonomia, non avendo un territorio proprio.
imgnews“L’intervista di Avvenire a Grillo? Il calcio dell’ asino al cardinal Bagnasco. Una parte di Chiesa sale sul carro del presunto vincitore.” Mario Adinolfi, direttore del quotidiano cattolico La Croce e cofondatore del Popolo della Famiglia, “pizzica” il direttore di Avvenire Tarquinio che ha pubblicato sul giornale dei vescovi italiani una lunga intervista al comico genovese e nella stessa giornata, ha rilasciato al Corriere opinioni di sorprendente apertura verso i Cinque Stelle.
imgnews«Quasi tutte le organizzazioni caritative in Africa sono impegnate unilateralmente ed esclusivamente nella risoluzione delle situazioni di povertà materiale. Ma l’uomo non vive di solo pane. Incoraggio quindi Aiuto alla Chiesa che Soffre a continuare a costruire chiese e seminari e a fornire aiuti per la formazione di sacerdoti, religiosi, religiose e seminaristi». Così dichiara il cardinale Robert Sarah in un’intervista ad ACS sulla situazione della Chiesa in Africa, nella quale il porporato incoraggia la fondazione pontificia a portare avanti la propria missione di supporto alla pastorale nel continente. «Prego umilmente gli amici e i benefattori di Aiuto alla Chiesa che soffre di continuare a sostenere l’opera missionaria della fondazione in tutto il mondo e in particolare in Africa».
imgnewsL’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) continua ostinatamente a consigliare l’uso del Depo Provera, un contraccettivo iniettabile distribuito in gran quantità in Africa, la cui associazione con un forte incremento dell’osteoporosi è provata e che secondo alcuni studi aumenta il rischio di contrarre l’HIV. Pur declassandone di fatto il livello di sicurezza (da categoria 1 a 2), nella nuova guida dell’Oms si afferma che il Depo Provera e un altro anticoncezionale ormonale a base di noretisterone possono essere usati perché “i vantaggi di questi metodi pesano generalmente di più dei possibili accresciuti rischi di acquisire l’HIV”.
imgnews Dipinto negli anni trenta sotto la direzione di suor Faustina Kowalska, si è conservato incredibilmente durante l’occupazione comunista ed è esposto oggi a Vilnius
imgnewsLa nostra chiacchierata serale inizia così, dopo aver cambiato al volo tre microfoni perchè Skype aveva deciso di non funzionare più tanto bene. Proprio in quel momento e nonostante i test…Inizia anche con Blanka, puntualissima, che ci avverte di dover svolgere il suo stretching durante l’intervista. Per questo avremmo visto sbucare alternativamente il suo viso, qualche ciuffo di capelli, una caviglia un po’ a sorpresa, in vari punti dello schermo della videochiamata in corso. (Nel frattempo lascio bollire l’acqua per la cena imminente. Qualcuno arriverà in tempo per buttare e scolare al momento opportuno la pasta, no?).
Mercoledi, 26 aprile 2017
(San Marcellino)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  

Cerca nel sito

Rosario on line