Maria a Medjugorje Messaggio del 25 febbraio 1999: Cari figli, anche oggi sono con voi in un modo speciale meditando e vivendo nel mio cuore la passione di Gesù. Figlioli aprite i vostri cuori e datemi tutto ciò che vi è in essi: le gioie, le tristezze ed ogni dolore anche il più piccolo, perché io possa offrirli a Gesù, affinché Egli con il suo amore incommensurabile bruci e trasformi le vostre tristezze nella gioia della sua resurrezione. Ecco perché adesso vi invito, figlioli, in modo particolare ad aprire i vostri cuori alla preghiera, cosicché attraverso essa diventiate amici di Gesù. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Un pellegrino con un secolo di vita




John O' Sullivan è arrivato a Medjugorje con un gruppo di pellegrini proveniente dalla città di Killarney, in Irlanda. Non ci sarebbe nulla di insolito in questo, se non si trattasse di un pellegrino che il 5 Aprile scorso ha compiuto 100 anni. Questo è il suo nono pellegrinaggio a Medjugorje. E’ venuto per la prima volta nel 2002. Aveva saputo di questo luogo da persone che erano già stati pellegrini a Medjugorje. La salute gli fa un buon servizio e quindi, anche questa volta, è salito sia sul Podbrdo che sul Križevac, naturalmente in compagnia dagli altri pellegrini. “Avevo sentito parlare di Medjugorje ed ho deciso di venire. Non pensavo che sarebbe stato così bello. In seguito ho parlato di Medjugorje ad alcune persone. Mi sono recato anche in altri luoghi, ma amo di più venire a Medjugorje” – ha affermato John, che ci ha annunciato anche un suo prossimo pellegrinaggio.

Fonte: www.medjugorje.hr

Visite: 709

TAGS: IrlandaTestimonianza