Saturday, 20 December 2014
(Santi Abramo e Coren)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  
Cerca nel sito

Rosario on line




Gesù Confido in te!
Purgatorio
Message of November 2, 2014 (Mirjana) 2014-11-02 mirjana

Dear children, I am with you with the blessing of my Son, with you who love me and who strive to follow me. I also desire to be with you who do not accept me. To all of you I am opening my heart full of love and I am blessing you with my motherly hands. I am a mother who understands you. I lived your life and lived through your sufferings and joys. You who are living in pain understand my pain and suffering because of those of my children who do not permit the light of my Son to illuminate them; those of my children who are living in darkness. This is why I need you - you who have been illuminated by the light and have comprehended the truth. I am calling you to adore my Son so that your soul may grow and reach true spirituality. My apostles, it is then that you will be able to help me. To help me means to pray for those who have not come to know the love of my Son. In praying for them you are showing to my Son that you love Him and follow Him. My Son promised me that evil will never win, because you, the souls of the just, are here; you who strive to say your prayers with the heart; you who offer your pain and suffering to my Son; you who comprehend that life is only a blink; you who yearn for the Kingdom of Heaven. All of this makes you my apostles and leads you towards the victory of my heart. Therefore, my children, purify your hearts and adore my Son. Thank you.

MARGIFARACI TESTIMONIANZA
Grazie Madre
margifaraci lettera di Padre Matteo la GRua
PER GIOVANNA
ti prego madonnina
per maria/m
per giovanna
per tutti
per Gianni
per Miki 68

15/11/2014 : Testimonianza di Ivan Dragicevic 1 Luglio 2014 a Medjugorje
15/11/2014 : Testimonianza di Vicka 3 Luglio 2014 a Medjugorje
15/11/2014 : Apparizione di Vicka a Fiuggi 8 novembre 2014
02/11/2014 : Medjugorje: apparizione a Mirjana del 2 Novembre 2014
02/10/2014 : Medjugorje: apparizione a Mirjana del 2 Ottobre 2014
19/09/2014 : Intervista a Schonborn su Medjugorje
02/09/2014 : Apparizione a Mirjana 2 Settembre 2014 a Medjugorje
16/08/2014 : Apparizione a Marija Pavlovic 15 Agosto 2014 a Medjugorje
02/08/2014 : Video apparizione a Mirjana del 2 agosto 2014
24/06/2014 : Incontro di preghiera con testimonianza di Vicka Ivankovic, padre Petar Ljubicic e con i canti di R. Bignoli e M. Murari

Desiderio d'infinito - Vangelo per la vita quotidiana di Livio Fanzaga
Angeli e diavoli - Cinquanta domande a un esorcista di Gabriele Amorth
Natuzza Evolo il segreto di una vita di Renzo Allegri
Paolo dall'Oglio l'uomo del dialogo - colloquio con Guyonne de Montjou di Guyonne De Montjou
Il diavolo - Riconoscere la sua seduzione, difendersi dai suoi attacchi di padre Raffaele Talmelli
Nel nome del padre - La mia storia di figlio in figlio di Giacomo Celentano
Il mio cuore canta - Medjugorje e la musica di Dio di Bignoli Roberto
Salvata dall'inferno di Ania Goledzinowska
La scienza e i segni straordinari nella misericordia di Dio - Il case-study di Medjugorje di Michèle Leks
Il dogma del purgatorio di Giulio Giacometti, Piero Sessa

E' morta Virna Lisi, la star del cinema devota alla Madonna
imn E' morta a 78 anni Virna Lisi, classe 1936, un volto tra i più conosciuti del cinema italiano che aveva attraversato le generazioni, grazie anche al successo conseguito in tv, l'ultimo con la serie "Madre aiutami" in cui vesteva i panni di Suor Germana. Virna, non ha mai nascosto la sua fede e la sua grande ammirazione per la Madonna. "Ho una devozione speciale per la Madonnina. Sento che mi sta vicino, che mi protegge, percepisco che quando la invoco con un'Ave Maria è sempre pronta ad ascoltarmi. Ecco perché la mia stanza è piena di rosari che vengono da ogni parte del mondo" (A Sua Immagine, 15 febbraio).

2014-12-19 :: Fonte: Aleteia :: Visite:186
Sono stata violentata in un viaggio di lavoro, e io e mio marito abbiamo scelto la vita
imn Nel gennaio corso ero in viaggio per lavoro e soggiornavo in un piccolo albergo di una città universitaria. Mi piace pensare che in genere sto più attenta a ciò che mi circonda, ma nevicava così tanto e soffiava un vento così forte che non sarei riuscita a sentire i suoi passi neanche se avesse camminato pesantemente. È avvenuto tutto molto rapidamente. Avevo aperto la porta, mi sono girata per chiuderla e lui era lì, un uomo grosso. La mia prima reazione istintiva non è stata di paura, ma di confusione. In un istante, mi ha dato un pugno in faccia. Non ricordo di essere stata trascinata fuori dalla stanza, ma sono stata ritrovata nella tromba delle scale. Non so perché – forse stavo cercando aiuto.

2014-12-19 :: Fonte: Aleteia :: Visite:245
Édith Piaf: "No, non rimpiango niente!"
imnIl 19 dicembre 1915 nasceva l'irrequieta artista francese. Una vita di eccessi toccata dalla devozione a Santa Teresa di Lisieux.

2014-12-19 :: Fonte: Aleteia :: Visite:87
Cardinale Müller: povero per i poveri, una teologia che ci libera
imnAleteia intervista il cardinale Gerhard Müller in occasione della pubblicazione del suo libro “Povero con i poveri”, con prologo di papa Francesco

2014-12-19 :: Fonte: Aleteia :: Visite:38
Personaggi ambigui si aggirano attorno alla collina di Medjugorje
imnIn tanti messaggi la Gospa parla dell’azione del maligno, di come Satana desidera distruggere i suoi piani di pace e di salvezza. Occorre preghiera, digiuno e vigilanza per scoprire e annientare le carte malefiche del maligno. Soprattutto occorre prudenza, anche quando ci rechiamo in pellegrinaggio a Medjugorje. Come pellegrini occorre sapere che anche in questo luogo vi possono essere tranelli messi in atto da “strani” personaggi. Oggi desidero mettervi in guardia su due situazioni che riguardano proprio Medjugorje.

2014-12-19 :: Fonte: Annalisa Colzi :: Visite:529
Novena alla Santa Famiglia di Nazaret
imnOggi inizia la Novena alla Santa Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe.

2014-12-19 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:241
Aborto. Regno Unito cancella obiezione di coscienza per le ostetriche: non possono rifiutarsi di assistere i medici
imn Storica sentenza della Corte suprema inglese: «Partecipare significa solo prendere parte con un’azione diretta». Due ostetriche ricorreranno alla Corte europea dei diritti umani

2014-12-19 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:56
Iraq. Lo Stato islamico massacra 150 donne, alcune incinta, perché non sposano gli jihadisti
imnSi allunga a dismisura la lista delle brutalità perpetrate dai miliziani del cosiddetto Stato islamico (Is) in Iraq e in Siria. Almeno centocinquanta donne, alcune delle quali incinte, sono state barbaramente uccise dall’Is per aver rifiutato di sposare i jihadisti del gruppo. Il drammatico fatto ha avuto luogo nella provincia di Anbar, nel parte nord-occidentale dell’Iraq. Lo ha denunciato ieri alla stampa il ministero per i Diritti umani di Baghdad, citato dall’emittente satellitare Al Arabiya, precisando che le esecuzioni sono avvenute a Falluja e che i corpi delle vittime sono stati sepolti in fosse comuni alla periferia della stessa città.

2014-12-19 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:73
Natale in Sierra Leone. Messe cancellate, balli proibiti, feste abolite: «Chiediamo solo che Gesù ci liberi da Ebola»
imn Intervista a padre Natale Paganelli, missionario nel Paese da 31 anni: «Ringraziamo papa Francesco, che mandandoci il cardinale Turkson in visita ci ha dimostrato che non siamo soli»

2014-12-19 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:53
«Imporre il gender è un crimine contro l'umanità»
imnPubblichiamo ampi stralci della prefazione al saggio di Marguerite A. Peeters - Il Gender, Una questione politica e culturale, edito da San Paolo - scritta dal cardinale Robert Sarah, nominato lo scorso 24 novembre prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Se il libro è importante, lo sono anche le parole del cardinale Sarah, che riescono con la loro chiarezza a squarciare il velo di ambiguità e ipocrisia che avvolge, purtroppo, anche settori del mondo cattolico. Proprio per questo meritano di essere riportate.

2014-12-19 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:93
Mare Nostrum, una pacchia per i terroristi del Califfato
imnLa notizia non è certo nuova ma, come spesso accade in Italia, non c’è nulla di più dirompente delle ovvietà. Sulla presenza di terroristi islamici tra le maree umane sbarcate clandestinamente in Italia si è discusso e speculato a lungo fin dalla guerra di Libia del 2011 che vide oltre 40 mila africani sbarcare in Italia a bordo delle carrette del mare gestite dai trafficanti di esseri umani.

2014-12-19 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:57
Aborti tardivi e infanticidi in Europa: basta!
imnMigliaia di feti sopravvissuti all'aborto vengono abbandonati ogni giorno come scarti. Le ONG raccolgono firme perché il Consiglio d'Europa affronti questo trattamento disumano e illegale

2014-12-18 :: Fonte: Aleteia :: Visite:117
Sammy Basso il ragazzo più longevo del mondo: "la fede è una marcia in più"
imn Ogni essere umano è unico e irripetibile. E per uno come Sammy Basso questa è un'evidenza che lo accompagna da 19 anni. Ciò che per una persona comune potrebbe essere una sfortuna o un impedimento a vivere, per lui è una marcia in più. “L'unicità” di Sammy, i suoi genitori, l'hanno scoperta quando aveva 2 anni. I medici gli diagnosticarono la Progeria una malattia estremamente rara che provoca un precoce invecchiamento della persona con conseguenti complicazioni tipiche dell'età avanzata tra cui ovviamente una aspettativa di vita breve.

2014-12-18 :: Fonte: Aleteia :: Visite:187
Dopo la Francia, anche la Spagna «legalizza di fatto la compravendita di bambini servendosi della donna»
imnIllegale, ma non troppo. Il governo spagnolo, guidato dal Partito popolare, ha annunciato attraverso il ministro della Giustizia che modificherà la legge per permettere di iscrivere nei registri civili i bambini nati all’estero con l’utero in affitto.

2014-12-18 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:27
Cosa accade ogni giorno in un gulag della Nord Corea, dove è legale «lasciare morire di fame»
imnSono passati 11 anni e otto mesi da quando Jeong Kwang-il (qui la sua testimonianza integrale) è stato liberato dal campo di concentramento di Yodok in Corea del Nord. Eppure l’uomo che il 30 aprile 2003 è riuscito a scappare dal Paese e dal regime comunista dei Kim ancora soffre «di insonnia a causa degli incubi che i ricordi del campo mi provocano».

2014-12-18 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:215
Una moschea per tutti? Solo per i Fratelli Musulmani
imnIl dibattito sulla nuova moschea di Milano in vista dell’imminente Expo2015 continua, si accende e richiede sempre più chiarezza da parte di entrambe le parti in causa ovverosia il Comune di Milano e il Coordinamento Associazioni Islamiche di Milano e Monza e Brianza (Caim). La richiesta di una valutazione dei ministri di culto da parte del Viminale prima di affidare aree pubbliche ai gruppi religiosi rallenta i tempi dell’apertura del luogo di culto islamico. Anche le recenti dichiarazioni e i dubbi espressi dal consigliere Matteo Forte riguardo al Caim, principale referente islamico del Comune di Milano, rammentano l’importanza di definire due concetti chiave alla base del dibattito meneghino: quello di comunità e quello di rappresentatività dei musulmani.

2014-12-18 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:23
Stravolgono Pio XI per giustificare Kasper
imnL'obiettivo chiaro è giustificare la comunione ai divorziati risposati in vista del prossimo Sinodo sulla famiglia. Come fare? Dimostrando che anche nel recente passato la dottrina è "evoluta" così che quello che prima era proibito poi è stato ammesso. Ed ecco che il sedicente teologo Gianni Gennari - che su Avvenire quotidianamente fa il guardiano dell'ortodossia e su altri giornali fa "l'innovatore" - sostiene che l'enciclica "Casti Connubii" del 1931 vieti assolutamente quei metodi naturali che verranno invece promossi da Pio XII ed esaltati da Paolo VI. Peccato che sia una palese menzogna.

2014-12-18 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:151
Commento al Vangelo di domenica prossima (quarta domenica di Avvento) di don Fabio Rosini
imnVangelo Lc 1, 26-38: Ecco concepirai un figlio e lo darai alla luce.
In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te». A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso avesse un saluto come questo. L’angelo le disse: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, concepirai un figlio, lo darai alla luce e lo chiamerai Gesù. Sarà grande e verrà chiamato Figlio dell’Altissimo; il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre e regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine». Allora Maria disse all’angelo: «Come avverrà questo, poiché non conosco uomo?». Le rispose l’angelo: «Lo Spirito Santo scenderà su di te e la potenza dell’Altissimo ti coprirà con la sua ombra. Perciò colui che nascerà sarà santo e sarà chiamato Figlio di Dio. Ed ecco, Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia ha concepito anch’essa un figlio e questo è il sesto mese per lei, che era detta sterile: nulla è impossibile a Dio». Allora Maria disse: «Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola». E l’angelo si allontanò da lei.

2014-12-17 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:54
"Veronica era una mamma dalla fede profonda ogni giorno recitava il rosario"
imn"La preghiera era la fonte della sua determinazione, oltre all’amore delle figlie, del marito e di tutta la famiglia”. Così don Roberto Straodiotto descrive Veronica Giazzon, mamma e infermiera di 36 anni che ha scelto di donare la sua vita per far nascere la secondogenita Matilde. Don Roberto il 17 dicembre celebrerà nel duomo di Mogliano (Treviso) i funerali di una donna che ha lasciato il segno per la sua prorompente umanità. A metà della seconda gravidanza, le diagnosticarono una forma molto aggressiva di leucemia. Veronica chiese ai medici di far nascere anticipatamente la sua piccola, per iniziare, subito dopo, le cure. Oggi Matilde ha 13 mesi e la sua mamma, ora, la sta proteggendo dal Cielo.

2014-12-17 :: Fonte: Aleteia :: Visite:246
Angelo Branduardi: oggi al mondo servirebbe san Francesco
imnAngelo Branduardi: oggi al mondo servirebbe san Francesco Il famoso musicista ha scritto le note per i suoi testi e ha fatto conoscere la sua Lauda “Perché i Francescani hanno scelto proprio me per musicare i testi di san Francesco? Perché Dio sceglie sempre i peggiori...”. Ironizza Angelo Branduardi. Con san Francesco ha un rapporto particolare. In occasione del Giubileo del 2000, ha dato vita al progetto discografico L'infinitamente piccolo, un album voluto dai Francescani e pubblicato dalla EMI che, attraverso undici tracce, mette in musica la vita di san Francesco basandosi sulle fonti autentiche dell'epoca. L'album è poi confluito nello spettacolo teatrale portato in scena in tutta Europa, La Lauda di Francesco, dove accanto a ballerini, attori, musicisti e mimi, Branduardi veste i panni del Trovatore, il musicista viandante e narratore che accompagna con la musica l'azione.

2014-12-17 :: Fonte: Aleteia :: Visite:90