Friday, 29 April 2016
(Santa Caterina da Siena)
ita   eng   esp   fra   ger   cro  
Cerca nel sito

Rosario on line




Gesù Confido in te!
Purgatorio

Ultimi aggiornamenti:

· Medjugorje, il vero miracolo è la conversione del cuore
· Dopo l’abuso i miei genitori non meritavano rispetto e amore. La conversione di Phyllis Roelfs
· Cosa è accaduto a Civitavecchia ....
· E se dessimo ascolto alla Madonna? (Madonnina delle Lacrime di Civitavecchia)
· Attacchi a Chiesa e famiglia: le profezie di Maria (Madonnina delle Lacrime di Civitavecchia)
· Ivan: "La Madonna mi ha portato per due volte in Paradiso"
· Papa Francesco, gli attacchi al Sinodo e Maria
· Padre Livio Fanzaga: Le apparizioni di Medjugorje antidoto alla fine del mondo
· Radio Maria su Medjugorje: "La fede non è un luna park"
· La profezia di Civitavecchia Parla Fabio Gregori, proprietario della Madonnina delle lacrime
· Il digiuno
· Mara Santangelo: «Avevo tutto ma non ero felice»
· Precedenti del cardinale Bergoglio, adesso Papa Francesco, con Medjugorje
· Testimonianza di un sacerdote Maronita
· Un vescovo del Burundi a Medjugorje


Message of November 2, 2014 (Mirjana) 2014-11-02 mirjana

Dear children, I am with you with the blessing of my Son, with you who love me and who strive to follow me. I also desire to be with you who do not accept me. To all of you I am opening my heart full of love and I am blessing you with my motherly hands. I am a mother who understands you. I lived your life and lived through your sufferings and joys. You who are living in pain understand my pain and suffering because of those of my children who do not permit the light of my Son to illuminate them; those of my children who are living in darkness. This is why I need you - you who have been illuminated by the light and have comprehended the truth. I am calling you to adore my Son so that your soul may grow and reach true spirituality. My apostles, it is then that you will be able to help me. To help me means to pray for those who have not come to know the love of my Son. In praying for them you are showing to my Son that you love Him and follow Him. My Son promised me that evil will never win, because you, the souls of the just, are here; you who strive to say your prayers with the heart; you who offer your pain and suffering to my Son; you who comprehend that life is only a blink; you who yearn for the Kingdom of Heaven. All of this makes you my apostles and leads you towards the victory of my heart. Therefore, my children, purify your hearts and adore my Son. Thank you.

madonnina
per...una mamma
rif:cat
Per Marco - amministratore
Occorre discernimento
Giovanni e Sonia
Messaggio della Madonna del 25 aprile 2016
Per Cat. Marina G
PER TUTTE LE RDP DI OGGI, IERI E DI DOMANI
per tutti

03/04/2016 : Apparizione a Mirjana 2 aprile 2016
03/04/2016 : Apparizione a Mirjana 2 marzo 2016
03/04/2016 : Aparición a Mirjana del 2 de febrero de 2016
03/01/2016 : Apparizione a Mirjana 2 Gennaio 2016
20/12/2015 : Madonnina di Civitavecchia - una testimonianza
20/12/2015 : La Madonnina di Civitavecchia - un giallo
20/12/2015 : Secrets - Do we need to fear?
20/12/2015 : Miracles in Medjugorje - Special 1986 New Orleans
20/12/2015 : A Medjugorje con Maria
20/12/2015 : Apparizione a Mirjana 2 ottobre 2015 a Medjugorje

Il veggente - Il segreto delle Tre Fontane di Saverio Gaeta
Il segreto di Medjugorje - Per affrontare gli ultimi tempi di Livio Fanzaga, Diego Manetti
Ho incontrato Satana - La battaglia del più autorevole esorcista vivente di Don Gabriele Amorth
La conversione religiosa di Benito Mussolini di Don Ennio Innocenti
"Sull'uscio di casa" - P. Candido Amantini CP, l'esorcista di Roma di Andrea Maniglia
Manuel - Il piccolo guerriero della Luce di Enza Maria Milana, Valerio Bocci
Lo sguardo verso il cielo di Chiara Corbella di Luciana Pecoraio - P. Robert Faricy s.j.
I cieli raccontano. Vol. 2 - Indagine storica di Maria Valtorta di AA.VV.
La S. Sindone e le intuizioni mistiche di Maria Valtorta di Cerri Vincenzo
Mi sballo con Satana - L'amore per il nulla di don Gianni Sini

Bangladesh. Solo la Chiesa cattolica difende gli attivisti Lgbt uccisi dagli islamisti
imnHa fatto scalpore in Occidente il brutale omicidio di Xulhaz Mannan (a sinistra nella foto), funzionario dell’agenzia Usaid, e del suo compagno Tonoy Majumder. I due, appartenenti alla comunità omosessuale e attivisti in favore dei diritti gay in Bangladesh, sono stati trucidati a colpi di machete e ascia il 25 aprile nel loro appartamento nella capitale Dhaka. Nel paese asiatico a stragrande maggioranza musulmano le relazioni tra persone dello stesso sesso sono illegali. In qualità di direttore di Roopban, primo giornale a favore della comunità Lgbt, Xulhaz era un volto noto. Anche Tonoy da un anno lavorava per il giornale.

2016-04-29 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:3
Etiopia. Storia di Workitu, che ha convertito i suoi figli morendo per non rinnegare Cristo
imnPicchiata per mesi e minacciata di morte dal marito e dai suoi compaesani. È stata questa, secondo la ricostruzione di Open Doors, la vita di Workitu da quando si è convertita dall’islam al cristianesimo nell’agosto del 2015. Botte e intimidazioni affinché si convincesse ad abiurare la sua nuova fede. Ma evidentemente non c’era solo questo nella vita della donna: nel cristianesimo aveva trovato qualcosa di talmente prezioso da farle accettare perfino una simile tortura. Se ne sono accorti anche i suoi due figli, che adesso, dopo la sua morte, desiderano solo poter conoscere quel Dio che la loro madre amava tanto.

2016-04-29 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:6
L’accoglienza può produrre ghetti, l’integrazione richiede regole di ferro. Intervista a Khalil Samir
imnPer l’islamologo di Beirut le nostre regole sono «un modo per aiutare l’immigrato, non per andare contro di lui. Un musulmano deve sapere che in Italia non può trattare sua moglie come farebbe in Arabia Saudita»

2016-04-29 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:4
L’Italia ha bisogno dei cattolici
imnL’approvazione da parte del Senato del disegno di legge sulle unioni omosessuali è avvenuta con 173 voti, la maggioranza dei quali di parlamentari sedicenti cattolici, alcuni presenti anche al Circo Massimo a sostegno del Family Day. Un popolo aveva indicato una via, in quella sede: crisi di governo e urne. Il popolo ha parlato, ma non è stato ascoltato.

2016-04-29 :: Fonte: La Croce quotidiano :: Visite:10
RUSSIA, ALTRO CHE L'INTESA TRA KIRILL E FRANCESCO. LA REAZIONE ANTICATTOLICA PARTE DAL VESCOVO THIKON
imnDopo lo storico incontro a Cuba tra Papa Francesco e il Patriarca di Mosca Kirill, nella Chiesa ortodossa russa “è in corso la formazione di un movimento anti-ecumenico. Alla sua guida si sta proponendo il vescovo Tikhon (Shevkunov, v. foto), rettore del prestigioso seminario teologico del monastero Sretensky di Mosca”. Ne è convinto Sergei Chapnin, direttore dell’almanacco “Dari” ed ex direttore della Rivista del Patriarcato, che ad AsiaNews ha commentato così il recente intervento del vescovo ortodosso davanti agli studenti della facoltà di sociologa dell’Università statale Lomonosov di Mosca. Il vescovo è da molti ritenuto il consigliere spirituale del presidente Vladimir Putin. Secondo quanto ha riportato l’agenzia russa Ria Novosti, Tikhon si è detto sicuro che “oggi non si può parlare a ragione dell’ecumenismo come di una posizione dominante” all’interno della comunità ortodossa russa. A suo dire, l’attuale posizione ecumenica, a favore dell’unità tra cristiani, viene percepita da gran parte dei fedeli “senza alcuna simpatia” e la maggior parte di loro non vede “alcun vero futuro nell’idea di ecumenismo nella Chiesa”. Secondo il vescovo, vi sono delle ragioni comprensibili a questo sentimento: “L’ecumenismo viene saldamento associato con la burocrazia ecclesiastica, con i funzionari del Patriarcato, e questo non aggiunge simpatia, la gente non ama i burocrati non importa se siano in tonaca o in abiti secolari”. Ha poi aggiunto che la teologia dell’ecumenismo è “inventata e priva di motivi naturali”, mentre la teologia anti-ecumenica “si basa sulla tradizione patristica”.

2016-04-29 :: Fonte: Il Timone :: Visite:23
Novena alla Madonna di Pompei
imnOggi inizia la Novena alla Madonna di Pompei. Dura nove giorni e termina il sabato della prima domenica di Maggio.

2016-04-29 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:40
Il menù anticristiano dell’Antoniano e la rivolta della plebe al cibo indù
imnCi sono parroci che concedono le chiese ai maomettani e ci sono frati che concedono le mense ai vegani: la notizia che il cuoco ayurvedico Simone Salvini è stato invitato all’Antoniano di Bologna per preparare i pasti ai poveri fa parte della storia ormai vecchia dell’apostasia clericale.

2016-04-28 :: Fonte: Il foglio :: Visite:266
10 star di Hollywood contro l’aborto
imnNon è facile essere pro-vita a Hollywood, dove l’ambiente è esplicitamente liberale e politically correct. Nonostante questo, certe celebrità non si lasciano intimidire e prendono pubblicamente posizione contro l’aborto. Eccone alcune..

2016-04-28 :: Fonte: Aleteia :: Visite:323
No allo chef vegano, la fame non si placa col marketing
imnPer forza i poveri dell’Antoniano di Bologna si sono rivoltati. Ma come? Gia siamo poveri, mangiamo poco e male, ci sogniamo di notte polli arrosto e succulente carni alla brace e voi cosa fate? Ci rifilate verdurine lessate ben impiattate (neologismo che ormai ha valore dogmatico) e noi dobbiamo pure ringraziare?

2016-04-28 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:145
Luka ci racconta il martirio dei ragazzi di Garissa
imn La notte del 29 aprile alla fontana di Trevi, illuminata da fasci di luce rossa per ricordare i cristiani martiri, uccisi per la fede, ci sarà anche Luka Loteng, uno studente del Kenya. Aiuto alla Chiesa che soffre, la fondazione che ha organizzato l’evento, ha voluto che fosse uno dei quattro ospiti incaricati di aprire la serata raccontando altrettante storie di martirio.

2016-04-28 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:50
La statua sotto le macerie della storia
imnPerché si tende a censurare certe tragedie dalla portata internazionale? Perché così poco spazio a uno dei terremoti più devastanti degli ultimi anni? Per descrive l'ampiezza del sisma che il 16 aprile ha colpito l'Ecuador basti pensare che sono morte oltre 700 persone e ne sono rimaste ferite oltre 20 mila, mentre le terribili scosse che colpirono l'Abruzzo nel 2008 ne uccisero 309 ferendone 1.600.

2016-04-28 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:96
Commento di don Fabio Rosini da Radio Vaticana al Vangelo della VI domenica di Pasqua
imnVangelo Gv 14, 23-29: Lo Spirito Santo vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto.
In quel tempo, Gesù disse [ ai suoi discepoli ]: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. Chi non mi ama, non osserva le mie parole; e la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato. Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto. Vi lascio la pace, vi do la mia pace. Non come la dà il mondo, io la do a voi. Non sia turbato il vostro cuore e non abbia timore. Avete udito che vi ho detto: “Vado e tornerò da voi”. Se mi amaste, vi rallegrereste che io vado al Padre, perché il Padre è più grande di me. Ve l’ho detto ora, prima che avvenga, perché, quando avverrà, voi crediate».

2016-04-27 :: Fonte: Rosario on line :: Visite:34
Masson-Leaks: clamorosa fuga di dati, ma le logge puntano su aborto e gender
imn La notizia è clamorosa, eppure in Italia pare che nessuno se ne sia accorto. Lo scorso 12 aprile la Gran Loggia di Francia ha sporto denuncia contro ignoti presso la Procura di Parigi con le accuse di pirateria informatica, nonché sottrazione e diffusione di dati personali dopo la fuga incontrollata di informazioni sul web relative ad alcune migliaia di documenti interni e riservati. A darne notizia, è stato il settimanale L’Express. Il dossier è stato diffuso per la prima volta lo scorso 10 aprile dal sito Stop Mensonges, che promette «rivelazioni sul governo occulto che regge le sorti del nuovo ordine mondiale». Si tratta della maggior raccolta di testi mai sottratta, oltre 6 mila, più di 6 gigabyte di materiale segreto, almeno fino a quel giorno. Contiene decenni di rituali, elenchi, progetti, programmi, contabilità, riviste interne, domande di adesione con tanto di dettagliati curricula vitae, estratti di casellari giudiziari e copie di carte d’identità, corrispondenza interna e lettere mai inviate. Il quotidiano Le Monde è riuscito a prenderne visione.

2016-04-27 :: Fonte: Corrispondenza Romana :: Visite:377
Cina, 23 milioni di aborti l’anno. «L’abolizione della politica del figlio unico non ha cambiato nulla»
imnSono 23 i milioni di aborti che avvengono ogni anno in Cina. A provarlo è un rapporto del Dipartimento di stato americano, uscito questo mese, che spiega: «La Commissione per la salute della popolazione nazionale e la pianificazione delle famiglie cinese ha calcolato che 13 milioni di donne abortiscono ogni anno. Un’altra notizia diffusa dai mezzi di informazione ufficiali ha riportato almeno altri 10 milioni di aborti chimici praticati all’interno di strutture non governative. Mancano invece le statistiche sulla percentuale degli aborti forzati».

2016-04-27 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:49
Il governo turco requisisce proprietà e chiese degli armeni «per sicurezza»
imn«Io sono qui perché un vicino di casa turco, a Malatya, ha voluto salvare mio nonno, allora bambino». Ha cominciato così il suo discorso al Parlamento turco Garo Paylan, deputato di origine armena, pochi giorni prima del 101esimo anniversario del genocidio armeno. Dopo aver ricordato quella tragedia, leggendo i nomi di tutti i deputati uccisi, ha chiesto di aprire un’inchiesta sulla loro morte. Come riporta AsiaNews, è stato ricoperto di fischi e insulti.

2016-04-27 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:49
Siria. Il vicario apostolico di Aleppo sgrida Europa, Usa e Onu: «Non ci fidiamo più di voi»
imn«Siamo entrati nel sesto anni di guerra e qui sembra l’Apocalisse: senza acqua, senza elettricità e in balìa a di gruppi armati che, pur non essendo l’Isis, sono tutti radicali. Vogliono tutti lo Stato islamico». Bastano poche parole per descrivere la situazione di Aleppo, «città martire» della guerra siriana, divisa in due tra un’area controllata dal governo di Bashar al-Assad e una in mano alle milizie ribelli. Queste sono quelle scelte da monsignor Georges Abou Khazen, vicario apostolico della città, che lui definisce la «Milano siriana».

2016-04-27 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:60
Sisma in Ecuador: «Non dimenticateci, è un momento intenso di verità che riguarda tutti»
imnLe suore che «hanno cantato sotto le macerie» per farsi forza in attesa dei soccorsi. Un popolo forte, una «fede da educare». E un terremoto «che rimette in moto la coscienza delle persone colpite». Così don Francesco Rizzo, parroco a Portoviejo, una delle zone più colpite dal terrificante sisma di sabato 16 aprile in Ecuador (oltre 700 morti, quasi 17 mila feriti, 21 mila sfollati), racconta a tempi.it la situazione del paese dopo la catastrofe.

2016-04-27 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:62
L’Isis ha fatto saltare la “chiesa dell’orologio” di Mosul, «onorata anche dagli islamici»
imnSecondo il Patriarcato caldeo domenica scorsa, 24 aprile, lo Stato islamico ha distrutto nel centro di Mosul una delle poche chiese rimaste facendola saltare con cariche esplosive. Si tratta, informa un articolo dell’Agenzia Fides, della chiesa della Madonna miracolosa, anche denominata “chiesa dell’orologio” per via della sua caratteristica torre, donata negli anni Settanta dell’Ottocento dall’imperatrice di Francia Eugenia (moglie di Napoleone III) ai padri domenicani che stavano costruendo l’edificio.

2016-04-27 :: Fonte: Tempi.it :: Visite:32
«E' il sesto anno di guerra, ormai è l'apocalisse» Il vescovo di Aleppo piange sulle rovine della Siria
imn«Abbiamo avuto della settimane un po' più facili, soprattutto durante la Pasqua: c'era la tregua, abbiamo visto tanta gente nelle chiese. Da alcuni giorni, però, purtroppo questa tregua è stata rotta. Hanno ricominciato di nuovo a bombardare». Il vicario apostolico mons. Abu Khazen parla nella sede della Regione a Milano, ma lo stesso racconta praticamente in presa diretta il dramma che si sta consumando in queste ore nella sua Aleppo. Frate francescano libanese, già parroco nella grande città del Nord della Siria, ieri nel capoluogo lombardo il vescovo latino proveniente dalla Siria ha incontrato un gruppi di consiglieri regionali ma anche tanta gente in un incontro pubblico organizzato dal Centro culturale di Milano. A tutti ha raccontato la quotidianità della guerra ad Aleppo e di quel cessate il fuoco finito in frantumi senza che nemmeno la cosa faccia notizia nei nostri tg.

2016-04-27 :: Fonte: La nuova BQ :: Visite:83
In bilico tra la musica e la fede: l’incredibile storia di Frate Alessandro
imnFrate Alessandro Giacomo Brustenghi nasce a Perugia il 21 aprile del 1978, a 21 anni decide di donarsi al Signore. Cecilia, oggi, riporta la sua straordinaria testimonianza, tratta dal sito www.friaralessandro.com.

2016-04-26 :: Fonte: Aleteia :: Visite:251